Mancano ormai pochissimi giorni al ritorno dei diritti di Daredevil ai Marvel Studios e Vincent D’Onofrio, interprete di Wilson Fisk, sta invitando i suoi fan a firmare una petizione per chiedere alla major di rinnovare la serie mantenendo lo stesso cast.

Due anni fa, Netflix ha iniziato a cancellare tutte le sue serie basate sui personaggi Marvel: nel giro di pochi mesi, Iron Fist (alla seconda stagione), Luke Cage (alla seconda stagione), Daredevil (alla terza stagione), Jessica Jones (alla terza stagione) e The Punisher (alla seconda stagione) non sono state rinnovate dal colosso di streaming ed a causa di accordi stretti con Marvel Television, non hanno ancora trovato un nuovo canale di distribuzione.

I contratti firmati dalle due compagnie stanno impedendo infatti a Marvel di utilizzare questi personaggi fin quando non saranno trascorsi 2 anni esatti dalla cancellazione (come confermato anche da alcuni membri del cast). Una volta trascorso questo periodo di tempo, Marvel in teoria – salvo clausole finora sconosciute – sarà libera di distribuirli come meglio crede, senza alcuna influenza di Netflix.

Mancano ormai pochi giorni al ritorno dei diritti di Daredevil ai Marvel Studios (cancellata il 29 novembre 2018) e per l’occasione i fan hanno deciso di lanciare una campagna social per questa domenica, nel tentativo di mandare in tendenza l’hashtag #SaveDaredevil ed attirare l’attenzione dei Marvel Studios o della Disney.

Ora Vincent D’Onofrio ha ricondiviso una petizione lanciata dai fan per chiedere il rinnovo della serie con lo stesso cast (che ad oggi ha raggiunto più di 370.000 firme), invitando anche i suoi follower a firmarla.

L’attore si è sempre dimostrato un grande sostenitore del movimento #SaveDaredevil e più volte li ha supportati su Twitter, dimostrando anche tutto il suo attaccamento verso la serie e verso il ruolo di Wilson Fisk, che vorrebbe fortemente riprendere.

Ecco il Tweet dell’attore:

Firmate questo ragazzi, per salvare Daredevil.

Fonte