Dopo quasi 4 anni di inattività, oggi i profili di Daredevil e delle altre serie sui Difensori si sono aggiornati in occasione del debutto su Disney+.

Nel novembre del 2018 Netflix ha iniziato a cancellare le varie serie basate sui personaggi Marvel – ovvero Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage e il Punitore – impedendo ai Marvel Studios di utilizzarli per due anni. Col tempo i diritti dei singoli personaggi hanno fatto il loro ritorno ai Marvel Studios che hanno iniziato ad utilizzare alcune versioni di quelle proprietà intellettuali per le loro storie (Matt Murdock in Spider-Man: No Way Home e Kingpin in Hawkeye) ma a fine mese la Disney ha riottenuto anche la distribuzione di queste serie.

A partire dal 28 febbraio, infatti, i diritti di streaming delle tre stagioni di Marvel’s Daredevil e Marvel’s Jessica Jones, delle due stagioni di Marvel’s Luke Cage, Marvel’s The Punisher e Marvel’s Iron Fist, di Marvel’s The Defenders e di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. sono tornati ufficialmente alla Disney.

Di conseguenza, oggi si celebra un traguardo storico: tutte queste serie hanno appena fatto il loro debutto nel catalogo di Disney+ negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Irlanda, Australia e Nuova Zelanda.

Per l’occasione, il servizio streaming ha implementato il parental control tramite PIN  (mentre in Italia l’opzione era già stata introdotta dal febbraio 2021, data di lancio della sezione “più matura” STAR all’interno della piattaforma).

Dopo quasi 4 anni dall’ultimo post, oggi i profili Twitter delle varie serie sono finalmente tornati attivi, rimuovendo ogni connessione con Netflix e modificando la biografia citando Disney+: