Daredevil nel Marvel Cinematic Universe è la stessa versione di Netflix o una variante nel Multiverso? Charlie Cox “risponde”.

Nella primavera del 2024 arriverà su Disney+ Daredevil: Born Again, una nuova serie dedicata al Diavolo di Hell’s Kitchen interpretato da Charlie Cox, che vedrà il ritorno di Vincent D’Onofrio nei panni di Kingpin e avrà ben 18 episodi. Gli sceneggiatori Matt Corman e Chris Ord scriveranno la serie e ricopriranno il ruolo di produttori esecutivi.

Durante un’intervista promozionale con inews.co.uk riguardante la serie Netflix Treason, Charlie Cox ha parlato del suo ingresso nel Marvel Cinematic Universe. Quando gli è stato chiesto se la versione del personaggio che ha interpretato in Spider-Man: No Way Home e in She-Hulk: Attorney at Law sia la stessa delle tre stagioni su Daredevil sviluppate da Marvel Television per Netflix o se sia un personaggio completamente nuovo, l’attore ha fornito una risposta alquanto criptica, tirando in ballo il concetto di Multiverso:

Non penso che sia un personaggio diverso. Penso che forse sia soltato in un periodo diverso della sua vita. Non penso che la mia interpretazione cambierà… hanno ingaggiato lo stesso attore. Stiamo dicendo che questa è un’era completamente nuova… o una variante? [si interrompe per un secondo]… Non ho letto gli script [della serie], quindi non lo so. Quindi, fa parte del Multiverso?

Daredevil: Born Again è una serie di 18 episodi prodotta dai Marvel Studios, in streaming su Disney+ dal 2024. La serie, scritta da Matt Corman e Chris Ord, vede nel cast Charlie Cox (Matt Murdock/Daredevil), Vincent D’Onofrio (Wilson Fisk/Kingpin) e Michael Gandolfini. Le riprese inizieranno a febbraio 2023 e finiranno intorno a dicembre dello stesso anno.