Nella settimana della cancellazione, Daredevil si è posizionata al quarto posto tra le serie più viste in America secondo le stime di Deadline.

Nonostante l’ottimo successo della terza stagione, che ha convinto appieno critica e fan, recentemente Netflix ha annunciato di aver cancellato Daredevil, che non tornerà per una quarta stagione, sorprendendo i fan e gli stessi sceneggiatori, totalmente ignari della decisione del colosso di streaming.

Stando a quanto spiegato ora da Deadline, la serie non è stata cancellata per un basso numero di spettatori, piuttosto per divergenze creative tra Netflix e Marvel, i cui rapporti sono ai minimi termini. Il sito basandosi sui dati di Parrot Analytics spiega infatti che Daredevil nella settimana prima della cancellazione è stata la quarta serie più popolare non solo della programmazione Netflix , ma anche di tutte le altre piattaforme di streaming in America.

Entrando nel dettaglio, la serie si è posizionata dietro soltanto a NarcosLe terrificanti avventure di Sabrina e Stranger Things, con 30 milioni di richieste nella settimana della sua cancellazione.

L’ennesima conferma che la serie non è stata cancellata a causa di un basso numero di spettatori, piuttosto per via di pesanti divergenze creative tra Netflix e Marvel Television per numero di episodi, scelta dello showrunner, budget e direzione della trama.

Dietro Marvel Television potrebbe esserci in qualche modo Disney con la sua piattaforma di streaming? Per ora non ci sono conferme in merito nonostante i tanti rumor sul destino della serie che stanno facendo parecchio discutere in questi giorni.

Fonte