Élodie Yung si è dichiarata aperta a tornare nei panni di Elektra nel MCU dopo aver interpretato il personaggio nella serie Netflix su Daredevil.

Lo scorso anno, in seguito alla cancellazione delle serie sui Defenders da parte di Netflix, venne rivelato che i Marvel Studios avrebbero dovuto aspettare due anni prima di sviluppare nuovi progetti cinematografici su Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist, Luke Cage e il Punitore. Malgrado ciò, i fan sperano ancora che lo studio di Kevin Feige decida di proseguire le avventure di quelle iterazioni dei personaggi nel MCU.

Durante un panel virtuale del Wizard World Virtual Experiences, Élodie Yung, interprete di Elektra Natchios nella seconda stagione di Daredevil e in The Defenders, ha espresso il desiderio di tornare nei panni del personaggio in un futuro progetto del Marvel Cinematic Universe malgrado la cancellazione dello show sul Diavolo di Hell’s Kitchen:

“O mio Dio, amerei farlo. Soprattutto considerando che hanno aggiustato il mio costume. Mi piacerebbe molto. Lascia che ti dica una cosa: amo questo personaggio perché è così complesso e danneggiato. Ha un lato oscuro, con cui posso relazionarmi, ma c’è anche del bene in lei. È un personaggio davvero fantastico. Mi piacerebbe molto se la Marvel la facesse tornare.”

Nel momento in cui le è stato chiesto se le successive stagioni di Daredevil avrebbero visto la presenza della Bestia – un demone legato al misticismo della Mano e alla resurrezione di Elektra nei fumetti della Casa delle Idee – Yung ha spiegato che gli showrunner Doug Petrie e Marco Ramirez avevano intenzione di mantenere il personaggio “il più realistico possibile“:

“Per quanto riguarda la mia esperienza, la Marvel [Television] è molto riservata. Quindi dal momento in cui fai il provino fino alla fine della serie non sai mai cosa potrebbe succedere. In un certo senso mi è piaciuto lavorare con gli occhi bendati. Ma sin dal mio primo incontro con gli showrunner sapevo che volevano attenersi al fumetto il più possibile.”

“Quindi avevo tutto questo in mente, e volevano che fosse il più realistico possibile. Non fumettoso o al di sopra dell’umano. Volevano che avesse i piedi per terra, ed è una cosa che ho apprezzato molto perché ho potuto aprire il mio cuore a questo personaggio. Quindi è in questo modo che abbiamo operato nel corso della serie, e poi abbiamo fatto The Defenders in cui il mio personaggio ha avuto un arco narrativo completamente diverso.”

Daredevil Élodie Yung Elektra

SINOSSI
Provato dai mesi trascorsi, Matt Murdock (Charlie Cox) risorge come un uomo distrutto e con tanti dubbi riguardo il suo futuro sia come il vigilante Daredevil, sia come l’avvocato Matthew Murdock. Quando il suo acerrimo nemico Wilson Fisk (Vincent D’Onofrio) viene scarcerato dalla prigione, Matt deve scegliere se nascondersi dal mondo o abbracciare il suo destino da eroe.

Fonte