Riassumiamo tutti i progetti della Sony basati sui personaggi della Marvel in sviluppo in questo nuovo approfondimento.

Forte dell’incredibile successo commerciale di Venom (2018), negli ultimi anni Sony Pictures ha deciso di accelerare lo sviluppo del Sony Pictures Universe of Marvel Characters, l’universo cinematografico incentrato sui villain e sui personaggi secondari dei fumetti di Spider-Man.

Al momento la major sta sviluppando tantissimi progetti (rigorosamente slegati da Spider-Man) , motivo per cui abbiamo deciso di scrivere questa breve guida, dove riepiloghiamo le date d’uscita, i film annunciati e quelli soltanto rumoreggiati.

La lista comprende anche il film animato Spider-Man: Un Nuovo Universo ed i suoi sequel / spinoff che, anche se non rientrano nello stesso universo di Venom, sono comunque progetti Sony su proprietà Marvel in sviluppo.

Film già annunciati ufficialmente e con data d’uscita

Venom: La Furia di Carnage – 24 settembre 2021

Forte del successo di Venom, Sony ha deciso di accelerare lo sviluppo di un sequel del cinecomic intitolato Venom: La Furia di Carnage, che verrà diretto da Andy Serkis. Il film è da Kelly Marcel (50 Sfumature di Grigio) e diretto da Andy Serkis (Mowgli) ed è previsto per il 24 settembre  di questo 2021. Cliccate qui per il trailer ufficiale.

Morbius – 28 gennaio 2022

Dopo Venom, la Sony ha ufficializzato anche Morbius, lo spin-off con protagonista Jared Leto nei panni del Vampiro Vivente. La pellicola, facente parte del Sony Pictures Universe of Marvel Characters, era prevista inizialmente per lo scorso anno, ma è stato posticipato al 28 gennaio del 2022.

Morbius verrà diretto Daniel Espinosa (Child 44 – Il bambino numero 44, Life – Non oltrepassare il limite) e scritto da Matt Sazama e Burk Sharpless. Cliccate qui per il trailer ufficiale.

Spider-Man: Un Nuovo Universo 2 – 7 ottobre 2022

Il film animato Spider-Man: Un Nuovo Universo ha convinto appieno i fan di tutto il mondo, che lo hanno eletto come una delle migliori pellicole dedicate all’Uomo Ragno, aggiudicandosi anche un Premio Oscar ed un Golden Globe come miglior film d’animazione. Ovviamente è stato annunciato un sequel, inizialmente previsto per l’8 aprile del 2022, che è stato posticipato al 7 ottobre 2022 a causa dell’emergenza Coronavirus.

Per questo secondo capitolo, Sony Pictures Animation ha ingaggiato Joaquin Dos Santos, Kemp Powers e Justin K. Thompson, che subentrano a Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman.

Kraven il Cacciatore – 13 gennaio 2023 

Recentemente la Sony ha confermato ufficialmente un film su Kraven il Cacciatore, che verrà diretto da J.C. Chandor (Triple Frontier) e scritto da Richard Wenk (The Equalizer).

Dopo aver confermato che Aaron Taylor-Johnson (interprete di Pietro Maximoff/Quicksilver in Avengers: Age of Ultron) è stato scelto dallo studio per interpretare Kraven, la major ha fissato la data d’uscita nelle sale cinematografiche per il 13 gennaio 2023, ma al momento non ci sono ancora dettagli sulla trama (secondo vecchie dichiarazioni dello sceneggiatore adatterà “L’Ultima Caccia di Kraven”)

Venom: La Furia di Carnage

Progetti senza data d’uscita:

Spider-Woman

Lo scorso agosto l’autorevole Deadline ha rivelato che la regista Olivia Wilde, nota per aver diretto l’acclamata commedia La rivincita delle sfigate e per aver rivestito ruoli importanti in serie televisive come Dr. House e The O.C., è stata ingaggiata dalla Sony Pictures per scrivere e dirigere “un film Marvel segreto incentrato su un personaggio femminile“, che nei mesi successivi abbiamo scoperto essere dedicato a Jessica Drew a.k.a. Spider-Woman. La regista ha confermato il suo coinvolgimento anche per la sceneggiatura, ma al momento non è dato sapere quando entrerà effettivamente in fase di sviluppo.

Silk

A settembre dello dello scorso anno è stata annunciata una serie TV dedicata a Cindy Moon a.k.a. Silk, convertendo così il film che si trovava nelle prime fasi della lavorazione. Al momento non ci sono informazioni su trama o data d’uscita, ma Sony si trova in una prima fase di trattative con Amazon Prime Video, che ha identificato come la piattaforma più idonea a distribuire le sue serie di alto profilo, tra cui anche varie produzioni Marvel non ancora annunciate.

Jackpot

A maggio del 2020 è stato annunciato che il fumettista Marc Guggenheim, noto per aver lavorato allo script di Lanterna Verde e di Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il mare dei mostri, si sta occupando della sceneggiatura di uno stand-alone sul personaggio di Jackpot per Sony, sul quale ha lavorato per ben 2 anni di fila. Anche in questo caso, non ci sono ulteriori dettagli in merito e non è dato sapere quando uscirà.

Silver & Black

Malgrado le riprese dello spin-off al femminile – intitolato Silver & Black– fossero previste per marzo 2018 con una data di uscita fissata per febbraio 2019, nell’agosto dello stesso anno lo studio decise di abbandonare il progetto in favore di due stand-alone sui due personaggi che non hanno mai visto la luce.

Da quel momento non ne abbiamo saputo più nulla e, come se non bastasse, secondo i report la Sony stessa si è chiesta più volte se avesse effettivamente senso realizzare questo film. Di conseguenza, ad oggi il progetto è in pausa.

Madame Web

Poco dopo la fine dell’accordo con Disney per la gestione di Spider-Man, la Sony decise di mettere in lavorazione un film dedicato a Madame Web, ingaggiando Matt Sazama e Burk Sharpless (i due sceneggiatori di Morbius) per scrivere il film. In molti hanno visto in questo progetto un possibile accenno al Multiverso, in quanto Madame Web ha delle straordinarie abilità psichiche, preveggenti e chiaroveggenti, che le permettono di superare persino le capacità del suo corpo fisico. Grazie a queste abilità, è infatti capacità di trasportare altre persone all’interno della sua dimensione, connettendo di fatto il Multiverso Marvel.

Da quel momento non è stato più rivelato nulla sul progetto, che dovrebbe comunque essere ancora in fase di lavorazione, ma senza data d’uscita.

Spin-off di Spider-Man: Un Nuovo Universo

Dopo aver annunciato il sequel di Spider-Man: Un Nuovo UniversoSony Pictures ha messo in cantiere uno spin-off animato incentrato sulle versioni alternative femminili dell’arrampicamuri, tra cui Spider-Gwen, Spider-Woman, Spider-Girl, Silk e Madame Web. Questo film verrà prodotto da Amy Pascal e dal veterano Avi Arad in collaborazione con i registi Phil Lord e Chris Miller, dovrebbe essere diretto da Lauren Montgomery (Voltron: Legendary Defender, Batman: Year One, Superman/Batman: Apocalypse) mentre Bek Smith (Captain Marvel) si occuperà della sceneggiatura.

Al momento non si conosce ancora la data d’uscita… ma potrebbe essere il primo di tanti progetti, in quanto la Sony è intenzionata a creare altri spin-off per la TV su alcuni dei personaggi presenti nel film. A riguardo infatti,  Phil Lord e Chris Miller (che hanno sviluppato Un Nuovo Universo) stanno lavorando su alcuni progetti in live action legati a personaggi Marvel non ancora specificati.

Rumor non confermati

Infine, secondo alcuni rumor risalenti allo scorso anno, la major ha avviato lo sviluppo di tanti nuovi film, tra cui uno basato su Solo e un altro basato su Man-Wolf, due personaggi semi-sconosciuti per il grande pubblico. i tempi i due progetti si trovavano ancora nelle primissime fasi dello sviluppo, quindi potrebbero essersi evoluto in maniera differente e magari anche essere cancellati/convertiti in altri progetti.

Solo, noto come James Bourne, è un personaggio oscuro, membro di una squadra antiterroristica (Omega Strike), nonché un cecchino esperto in combattimenti. Dopo essere entrato nella squadra, riceve degli impianti cibernetici nel cervello con i quali riesce a teletrasportarsi per brevi distanze.

Uomo-Lupo (Man-Wolf in lingua originale) è invece l’astronauta John Jameson, il figlio di J. Jonah Jameson che dopo essere atterrato sulla Luna, trova una misteriosa roccia lunare che lo trasforma in una bestia senza controllo.

C’è anche un terzo film che non è stato ancora confermato: Nightwatch con protagonista il Dr. Kevin Trench, che indossa un potente costume che potenzia le sue abilità, concedendogli la possibilità di diventare invisibile. In una prima fase uscirono alcuni rumor sul possibile coinvolgimento di Spike Lee, ma lo stesso regista smentì in modo netto il suo coinvolgimento e di conseguenza non è dato sapere se il progetto verrà mai realizzato o meno.

Infine, esiste anche un quarto film non ancora confermato e sempre legato all’Uomo Ragno: Dusk. Per chi non lo conoscesse, Dusk era il nome del leader di un gruppo di ribelli che Spider-Man incontrò durante uno dei suoi viaggi nella Zona Negativa. L’identità di Dusk, inoltre, è stata assunta anche da Cassie St. Commons, una studentessa che venne invitata ad unirsi al gruppo degli Slingers. Il costume di Dusk conferisce a chi lo indossa l’abilita di teletrasportarsi, di diventare invisibile, di proiettare l’energia oscura e di manipolare le ombre a proprio piacimento. In questo caso la major non si è mai espressa ed ovviamente non stata ancora fissata una data d’uscita.

Sony