Logan ha messo la parola fine alla carriera di Hugh Jackman nei panni di Wolverine dopo ben 17 anni di franchise sugli X-Men. E adesso?

Durante un’intervista James Mnagold ha espresso il suo parere sul futuro dei mutanti considerando che il film Logan è ambientato nel 2029 e c’è un buco cronologico di 5 anni rispetto a X-Men: Giorni di un Futuro Passato:

“Ho fornito molte valvole di sfogo. Il nostro film è ambientato nel 2029 e la fine di X-Men: Apocalisse nel 2024. [il suo è un errore, probabilmente Mangold si riferisce a Giorni di un Futuro Passato] Ci sono cinque anni vuoti che mancano e che sono disponibili per scoprire come siano andate le cose. Oppure si potrebbe fare quello che vorrei, che è immaginare un mondo diverso e creare un nuovo film, senza avere il permesso degli altri film.