Durante il panel Marvel/ABC dedicato alle serie televisive sono emerse alcune novità interessanti per le serie Agents of S.H.I.E.L.D. ed Agent Carter.

11012113_957359724321582_3769229951736109986_oRiguardo ad Agent of S.H.I.E.L.D. niente trailer ne teaser vari, ma soltanto un video in cui Jed Whedon e Maurissa Tancharoen, co-creatori della serie, discutono di alcune idee per la terza stagione. Tra queste idee c’è la possibilità che Skye prenda finalmente il nome di Quake. Su un tabellone c’è scritto poi” Chi potremmo uccidere in questa stagione?” Vicino al nome di Jemma Simmons compare la scritta “più che morta”. L’attrice, alla fine del video chiede chiarimento: “Ho una domanda. In quel tabellone, nel video, vicino al mio nome, c’era scritto qualcosa?” Ma il capo della sezione televisiva Marvel finge di non sentire.

Oltre a questo video è stato annunciato il villain della terza stagione sarà Lash, un Inumano originario della Groenlandia, già introdotto nei fumetti in “Inhumans” nel 2014, che ha il potere di trasformare l’energia che lo circonda, incanalandola nel suo palmo. Il suo compito dovrebbe essere quello di ritrovare gli Inumani colpiti dalle nebbie terrigene e giudicare se siano degni o meno di continuare a vivere. Sembra anche che i Secret Warriors avranno un nuovo aereo, dal nome in codice “Zephir-1”

Per quanto riguarda invece Agent Carter ci sono state poche novità, ma comunque interessanti. Innanzitutto la seconda stagione sarà composta da 10 episodi, ambientati non più a New York, ma a Los Angeles. Peggy si troverà li per indagare su un caso, insieme a Jarvis che si sta occupando di una delle tante ville di Howard Stark e del suo studio cinematografico. Questa seconda stagione sarà ambientata 6 mesi dopo l’ultima puntata della prima, precisamente del 1947, anno del caso irrisolto della Black Dalia.
La produttrice della serie ha spiegato: Cambiare location genererà un sacco di nuove storie ed interazioni tra i personaggi, mentre Fazekas ha aggiunto che la protagonista avrà alcune nuove opportunità dal punto di vista sentimentale che potrebbero farle dimenticare Cap.