Christian Bale parla delle possibilità di tornare ad interpretare Batman dopo l’indimenticabile trilogia diretta da Christopher Nolan.

Nel corso di una recente intervista con Screen Rant durante il tour promozionale di Thor: Love and Thunder, è stato chiesto a Christian Bale se tornerebbe ad interpretare Batman dopo la storica trilogia di Christopher Nolan.

L’attore ha risposto in modo negativo, spiegando di aver stretto addirittura un patto con Nolan:

No. Nessuno mi ha mai menzionato questa cosa. Nessuno mi ha mai proposto questa idea. Ogni tanto le persone mi dicono “sai, ho sentito che ti hanno offerto un ritorno” e io penso “questa mi è nuova, nessuno me lo ha mai offerto sul serio”.

Ho stretto un patto con Christopher Nolan. Ci siamo detti “guarda, facciamo tre film, quindi abbandoniamo, non può durare troppo a lungo”. Dovrebbe essere Christoper a venire da me per dirmi “sai cosa, ho un’altra storia da raccontare!”. Se davvero vuole raccontare una  nuova storia con me, io ci sto!

Considerando che al momento nel mondo DC esistono il Batman di Pattinson e quello di Ben Affleck, che verrà sostituto il prossimo anno dalla versione di Michael Keaton, almeno all’apparenza sembra non esserci spazio per un ritorno di Bale.

Inoltre, il rapporto tra Warner Bros. e Christopher Nolan non è certo dei migliori a seguito della loro separazione (dopo 20 anni di collaborazione), motivo per cui un ritorno sembra quantomeno improbabile.

Fonte