La pre-produzione di Thor: Love and Thunder potrebbe partire presto? Dopo che Natalie Portman ha raggiunto l’Australia, ora Chris Hemsworth ha incontrato Taika Waititi.

Lo scorso luglio al Comic Con di San Diego, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente Thor: Love and Thunder, sequel di Thor: Ragnarok del 2017 che verrà diretto nuovamente da Taika Waititi ed oltre Chris Hemsworth includerà Tessa Thompson che ritorna come Valchiria, prima eroina LGBTQ del Marvel Cinematic Universe e Natalie Portman, che torna nei panni di Jane Foster, pronta ad indossare i panni della nuova Thor.

Le riprese di erano inizialmente previste per inizio estate con l’uscita fissata per novembre del 2021, ma il suo posto nella tabella di marcia è stato preso da Doctor Strange in The Multiverse of Madness (poi posticipato nuovamente) a seguito del rinvio di Black Widow e di conseguenza l’uscita è slittata all’11 febbraio del 2022.

Stando alle ultime indiscrezioni, non dovrebbe mancare molto alla nuova data di inizio delle riprese (tra fine 2020 e inizio 2021) ed ora il regista Taika Waititi ha incontrato l’attore protagonista Chris Hemsworth in Australia (dove vivono entrambi), proprio dove si terrà la produzione.

Vi ricordiamo che anche Natalie Portman a inizio settembre ha raggiunto l’Australia, forse proprio per prepararsi alle riprese del film, partecipare ai vari test ed a tutta la fase di pre-produzione.

Proprio come il suo predecessore, Thor: Love and Thunder verrà girato ai Sydney’s 20th Century Lot, di proprietà della Disney (che implementerà la Stagecraft, stessa tecnologia introdotta con The Mandalorian).

Inoltre l’attore è stato candidato ai E! People’s Choice Awards per il ruolo di Tyler Rake in Extraction e per l’occasione ha registrato un videomessaggio in cui ringrazia i suoi fan:

Devo dire che i People’s Choice Awards sono speciali per me, proprio come il voto delle persone; si tratta della vostra voce”. Saremmo tutti disoccupati senza di voi, quindi grazie, grazie, grazie!