Inizialmente i Marvel Studios hanno proposto a Chris Evans un contratto per 9 film, ma l’attore ha rifiutato ed ha  firmato per comparire in 6 film, tra cui troviamo Avengers: Infinity War ed il suo sequel.

Ora stando al sito Esquire.com, l’attore è pronto ad abbandonare il ruolo di Steve Rogers . Il sito non ha riportato le dichiarazioni esatte dell’attore, ma parlando del suo futuro nell’MCU ha spiegato:

Seduto sul divano, si lamenta. Evans spiega che ha dolori dappertutto perché ha iniziato la routine di allenamento per mettersi in forma per i prossimi due film con  Captain America [Infinity War ed il suo sequel].

Questi due film saranno girati insieme e, dopo di essi, il trentacinquenne non indosserà più il costume rosso, bianco e blu. Avrà adempiuto al suo contratto.

L’articolo inoltre spiega che le lunghe riprese, i tour promozionali e la dura preparazione potrebbero aver spinto Evans a decidere di dedicarsi ad altri ruoli (come ad esempio il film Gifted, che lo ha fatto commuovere) altre passioni come la regia. Naturalmente i Marvel Studios potrebbero decidere di convincere l’attore a continuare per altri film dopo la sua trilogia, quindi non è detta l’ultima parola.

Fonte: Esquire