Dopo la conclusione di Agents of SHIELD, Chloe Bennet spera di riprendere il ruolo di Daisy Johnson/Quake in uno dei prossimi progetti dei Marvel Studios.

Agents of SHIELD si avvicina sempre di più alla conclusione con questa settima stagione ed i fan sono in attesa di scoprire se rivedremo o meno alcuni di questi personaggi. Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige è stato promosso a direttore creativo dell’intera Marvel ed ha ottenuto il possesso della divisione televisiva, ma ancora non ha rivelato i suoi piani con i vari franchise.

Nel corso di una recente intervista, Chloe Bennet ha chiarito che tornerebbe volentieri ad interpretare Daisy Johnson/Quake in uno dei prossimi progetti del MCU:

Ho iniziato a girare le mie scene di Daisy quando avevo 20 anni ed ho finito a 27. In questo periodo di isolamento sto contemplando gli ultimi 7 anni della mia vita e quanto abbiano significato per me – ancora non ho realizzato del tutto che la serie sia terminata, quindi sento di non aver finito di interpretarla.

Una volta che andrà in onda l’ultimo episodio e lo show sarà davvero lontano dalla mia vita, proverò sicuramente dei sentimenti molto interessanti. Ma non bisogna mai dire mai. Voglio dire, Coulson è morto 800 volte!

Al momento del mio primo provino non avevo capito quanto questo personaggio, quanto questo universo e quanto lo SHIELD avrebbero rappresentato una grande parte della mia vita. Sono definitivamente disponibile ad interpretarla nuovamente.

L’attrice ha quindi spiegato che non è mai stata contattata dai Marvel Studios, ma scherzando ha spiegato che i fan potrebbero aiutarla:

Ascoltate, l’hashtag Coulson Lives è iniziato proprio su Twitter…chissà!

A voi piacerebbe vederla nuovamente in azione dopo Agents of SHIELD?

Agents of S.H.I.E.L.D. Chloe Bennet

SINOSSI
Prodotta da ABC Studios e Marvel Television, Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. ritorna per la sua settima ed ultima stagione mercoledì 27 maggio. Coulson e gli Agenti dello S.H.I.E.L.D. sono stati catapultati indietro nel tempo e sono bloccati nella New York City del 1931. Con il nuovissimo Zephyr in grado di viaggiare nel tempo in qualsiasi momento, la squadra dovrà affrettarsi per capire cosa è successo. Se fallissero, sarebbe un disastro per il passato, per il presente e per il futuro del mondo.

Fonte