Charlie Cox scherza sulle possibilità di un recasting completo per il ruolo di Daredevil nell’Universo Cinematografico Marvel.

Dopo la cancellazione della serie Netflix, lo scorso anno i diritti di Daredevil (e degli atri personaggi) hanno fatto il loro ritorno ai Marvel Studios, con i fan che hanno deciso di lanciare una serie di iniziative social e di petizioni per chiedere a gran voce il ritorno del personaggio.

Kevin Feige (presidente dei Marvel Studios) non si è mai espresso in merito, ma è ormai da tempo che diversi insider affidabili ribadiscono la presenza di Charlie Cox nel cast di Spider-Man: No Way Home nel ruolo di Matt Murdock, che potenzialmente potrebbe riprendere anche in altri progetti.

Nel corso di una recente intervista con Sirius XM, Cox ha scherzato su un potenziale nuovo interprete per il ruolo di Daredevil (qualora i Marvel Studios optassero per un reboot totale, ma fortunatamente non sarà così stando ai rumor), dichiarando:

Andrei subito nel seminterrato, prenderei la mia maschera di Daredevil e gli darei la caccia. Deve prima lottare contro di me per quel ruolo!

Nella stessa intervista, Cox ha discusso delle possibilità di vederlo nuovamente come Matt Murdock in un progetto del MCU, spiegando:

Se ci fosse per me un’opportunità di tornare come Daredevil, credo che sarebbe comunque una versione reimmaginata [rispetto a quella della serie]. Se mi scegliessero per interpretarlo, ci sarebbe ovviamente degli elementi che rimarrebbero gli stessi. Ma potrebbero anche scegliere un altro attore e reboottare tutto da capo.

Fonte