Charlie Cox commenta la cancellazione di Daredevil durante il recente ACE Comic Con.

Nonostante l’ottimo successo della terza stagione, che ha convinto appieno critica e fan, recentemente Netflix ha annunciato di aver cancellato Daredevil, che non tornerà per una quarta stagione, sorprendendo gli stessi sceneggiatori totalmente ignari della decisione del colosso di streaming.

Ora Charlie Cox durante il recente ACE Comic Con ha discusso della cancellazione della serie, spiegando di avere sentimenti decisamente contrastanti a riguardo:

Provo sentimenti complessi nei confronti di Daredevil. Questo significa che sono veramente orgoglioso dell’ultima stagione e sono veramente entusiasta dalla risposta che ha avuto. E’ strano per noi non continuare con la serie nonostante l’ottima risposta dell’ultima stagione. Ma da alcuni punti di vista sono anche felice che abbiamo finito con note così alte. Chissà se ci sarà nuovamente spazio per Daredevil in futuro; io sono sicuro che ci sarà in qualche modo. Ma per ora sono felice e triste allo stesso tempo.

Ricollegandosi a queste ultime dichiarazioni, l’attore ha spiegato che parteciperebbe volentieri ad un team-up con lo Spider-Man di Tom Holland.

Lo adorerei. Ma probabilmente è impossibile. 

Mi piace molto la dinamica tra Daredevil e Spider-Man nei fumetti, è molto divertente. C’è un numero in particolare dove Matt Murdock dimostra di non essere Daredevil, dato che Daredevil si mostra in tribunale…e naturalmente c’è Peter Parker sotto la maschera. [la storia è Daredevil #25 del 2001]

Sarebbe veramente bello fare qualcosa del genere. Tom Holland è uno Spider-Man fantastico! 

A voi piacerebbe un team-up tra i due?

Fonte 1Fonte 2