Samuel L. Jackson loda Brie Larson, che ha lavorato duramente in palestra per il ruolo di Captain Marvel.

Tra meno di due mesi assisteremo all’esordio di Brie Larson nei panni di Carol Danvers, pronta ad una parte da protagonista nel futuro dell’Universo Cinematografico Marvel. L’attrice si è allenata duramente per il ruolo, lavorando duramente in palestra da ormai più di un anno, lasciando impressionato anche Samuel L. Jackson, interprete di Nick Fury nel film.

L’attore in una recente intervista ha discusso della trasformazione fisica della collega, lodando la sua dedizione:

Lo sforzo fisico? Whoo! Un anno fa, Brie ha iniziato ad allenarsi. Non è più la ragazza che ha fatto Kong ed Unicorn Store. Ora ha raggiunto circa il 5% di grasso corporeo. Spesso mi inviava video dei suoi allenamenti, folli ed estremi. Nel primo video sollevava circa 45kg. Nell’ultimo video che mi ha mandato invece sollevava circa 150kg. In un video spingeva una Jeep su per una collina. Decisamente sorprendente.

La sua è stata una vera trasformazione che non credo molte persone sarebbero disposte a fare, ci ha messo grande impegno. Quando stavo facendo The Legend of Tarzan con Alexander Skarsgard, wow, veniva a lavorare alle 4:00 del mattino, si allenava e poi mangiava. Poi faceva il suo allenamento cardio e poi iniziavamo a girare ed aveva sempre dei pesi in mano, Faceva sempre flessioni. Brie è un po’ come lui. A questo punto del suo sviluppo, lei può davvero fare tutte quelle cose. Voglio dire, è un po’ pazza.

Insomma, Brie Larson si è calata perfettamente nei panni di quella che sarà l’eroina più potente dell’intero Universo Cinematografico Marvel.

Fonte