Steve Rogers inizialmente avrebbe affrontato un “grosso robot dell’HYDRA” nel finale di Captain America: Il primo Vendicatore.

Il 22 luglio di 10 anni fa uscì nelle sale di tutto il mondo Captain America: Il primo Vendicatore, il primo film sulla Sentinella della Libertà interpretata da Chris Evans. Pur non essendo ai livelli dei capitoli successivi ad opera dei fratelli Russo, il film di Joe Johnston rappresentò un’occasione di rivalsa per Chris Evans dopo i film sui Fantastici Quattro diretti da Tim Story e, soprattutto, fu uno dei primi tentativi dei Marvel Studios di differenziare la loro offerta rispetto alle altre case di produzione regalando al pubblico un war-movie in salsa supereroistica.

Nel corso di una recente intervista con Kevin Polowy trascritta da Yahoo! Entertainment, gli sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely hanno raccontato alcuni retroscena sulla lavorazione di Captain America: Il primo Vendicatore, svelando che inizialmente era previsto che nel finale Steve Rogers affrontasse “un grosso robot dell’HYDRA” chiamato Panzer Max e controllato da Teschio Rosso (Hugo Weaving). Nei fumetti Panzer Max è apparso in un solo numero della miniserie Howling Commandos (2009) che vedeva il team di alleati di Captain America recarsi in Yugoslavia e combattere questo robot creato dal Barone Strucker.

Captain America

Nonostante “gran parte del terzo atto” fosse incentrato sul combattimento con questo robot, la sequenza alla fine venne scartata a causa del budget necessario per realizzarla:

Credo che fosse un problema di budget e di tempistiche. Ci dicemmo ‘Non possiamo passarci così tanto tempo.'”

Ricordiamo che Captain America: Il primo Vendicatore (2011), scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely e diretto da Joe Johnston, vede nel cast Chris Evans (Steve Rogers/Capitan America), Tommy Lee Jones (Colonnello Chester Phillips), Hugo Weaving (Johann Schmidt/Teschio Rosso), Hayley Atwell (Peggy Carter), Sebastian Stan (James “Bucky” Barnes), Dominic Cooper (Howard Stark), Neal McDonough (Dum Dum Dugan), Stanley Tucci (Abraham Erskine) e Toby Jones (Arnim Zola).

SINOSSI
È il 1941, il mondo è lacerato dalla Guerra. Dopo aver ripetutamente cercato di arruolarsi nell’esercito per combattere al fianco dei suoi fratelli e delle sue sorelle nelle Forze Alleate, il giovane e gracile Steve Rogers entra a far parte di un programma sperimentale che lo trasformerà nel Super-Soldato conosciuto come Captain America.

Fonte