Scarlet Witch, interpretata da Elizabeth Olsen, è stata introdotta in Avengers: Age of Ultron, in cui ancora non sapeva controllare adeguatamente i suoi poteri.

In Captain America: Civil War abbiamo visto che finalmente ha imparato a gestire questi poteri, divenendo così tra i personaggi più potenti del film. Ora vola, controlla qualsiasi tipo di oggetto materiale (e non solo, chi ha visto il film capirà), riesce a contenere esplosioni ed impatti ed a sollevare senza difficoltà diversi personaggi.

Sotto il punto di vista della magia è diventata ancora più potente, nonostante sia un personaggio giovane, e per questo è lecito pensare: quanto cresceranno ancora i suoi poteri?

Nei fumetti, le sue abilità sono cresciute senza limiti, portandola ad intaccare la realtà, con delle conseguenze pesantissime. Per esempio nella saga House of M, sono basate le tre parole “No more Mutants” per decimare la popolazione mutante a pochissimi individui. Negli eventi di Vendicatori Divisi, è impazzita ed è riuscita a riportare personaggi morti in vita, a prendere il controllo di Iron Man e She-Hulk, ad orchestrare invasioni aliene e cataclismi alterando le probabilità e la realtà, che hanno portato alla morte di Occhio di Falco, Scott Lang ed allo scioglimento degli Avengers.

1290250-nomoremutantscp

Vista la sua evoluzione all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel, aspettiamoci un altro notevole upgrade dei suoi poteri in vista di Avengers: Infinity War, con la speranza di poter vedere un giorno una House of M cinematografica (ma qui entra in gioco la questione dei diritti cinematografici). Captain America può solamente ringraziare tutte le divinità di casa Marvel nell’avere un alleato come Scarlet Witch nel suo team.