Direttamente dal numero di Entertainment Weekly dedicato a Captain America: Civil War, ecco le dichiarazioni dei registi Anthony e Joe Russo sul film e sul personaggio di Black Panther, interpretato da Chadwick Boseman:

fratelli Russo hanno confermato che il costume di Pantera Nera sarà fatto in metallo e vibranio:

è la lega metallica più forte che c’è in quest’universo. Non è paragonabile a nessun’altro costume di nessun’altro supereroe dell’Universo Cinematografico Marvel. Incute una certa intimidazione con questo suo costume.

Credo che a livello di narrazione, ci sia molto da raccontare. La sua mitologia è così ricca.

Kevin Feige ha invece raccontato un aneddoto sul film, svelando che inizialmente il personaggio di Black Panther non era inserito nello script:

Stavamo parlando di inserire qualcuno simile a Black Panther…dopo la terza o quarta volta, qualcuno nello studio disse: Ma non possiamo semplicemente usare Black Panther? Ci siamo guardati, e abbiamo o detto: si! sarebbe fantastico! Lo introdurremo nel film, senza dargli solo un cameo.

Il produttore esecutivo Nate Moore aha aggiunto:

Pantera Nera è come uno che non sa per chi votare e che non è si è ancora fatto un’idea su entrambe le fazioni. La sua ‘agenda’ non è quella di Captain America e di Iron Man, il che lo porta in conflitto con questi personaggi in momenti diversi della pellicola. E’ il principe di una nazione africana che, fino ad ora, è rimasto nell’ombra. E il film porterà lui e suo padre alla luce del giorno.