Oggi Kevin Feige, grazie alle interviste rilasciate, ci da modo di scoprire di più sui cinecomic previsti, in particolare sul terzo capitolo di Captain America. In questo caso il presidente dei Marvel Studios si riferisce in particolar modo al ruolo che ricoprirà Pantera Nera, in questa tanto discussa pellicola:

“Il motivo per cui lo abbiamo introdotto in Civil War è che avevamo bisogno di un terzo partito, di una faccia nuova estranea ai Vendicatori che avesse un punto di vista molto diverso da quello di Tony e Steve. Pensammo: ‘Ci serve qualcuno come Pantera Nera…perché non usarlo?’. Durante lo sviluppo è entrato in gioco così”.

Quanto alla posizione di T’Challa e di suo padre T’Chaka nell’Universo:

“Prima di Civil War e dopo Ultron, credo che padre e figlio stiano dicendo: ‘Un mucchio di vibranium è stato rubato ed è successo il finimondo. Forse non possiamo più restare in questi confini, forse dobbiamo fare un tentativo per allargarci al resto del mondo mentre continuiamo a proteggere la nostra gente”.