Il sequel di Captain Marvel darà una nuova prospettiva sul personaggio di Carol Danvers rispetto al primo film.

Il 28 luglio 2023 uscirà nelle sale il sequel di Captain Marvel, il cinecomic avente per protagonista Brie Larson. Il film, intitolato The Marvels e diretto da Nia DaCosta (Candyman), vedrà Monica Rambeau (Teyonah Parris) e Kamala Khan alias Ms. Marvel (Iman Vellani) al fianco di Carol Danvers e si collegherà agli eventi della serie Secret Invasion.

Parlando con The Hollywood Reporter, Brie Larson (interprete di Captain Marvel) ha voluto anticipare il tipo di percorso che attendere il personaggio di Carol Danvers in questo sequel, anticipando una caratterizzazione diversa rispetto al passato:

Beh, vedrete un nuovo lato di Carol, dove ha bisogno di imparare a passare parte del controllo agli altri e capire che può sbagliare e aver bisogno di aiuto. È l’inizio di una nuova fase per lei.

Questo “nuovo percorso” dato a Captain Marvel ha sicuramente radici nelle numerose polemiche e critiche mosse vesso il personaggio dopo l’uscita di Captain Marvel e Avengers: Endgame, in cui Carol risultava particolarmente distaccata e altezzosa.

Una piccola parte della nuova scrittura del personaggio è stata visibile durante il suo cameo nella scena mid-credit di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, in cui risultava particolarmente più gioviale e simpatica.