Blade: Yann Demange dirigerà il film con protagonista Mahershala Ali, i Marvel Studios hanno scelto anche il nuovo sceneggiatore!

Nel 2019 il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha sorpreso i fan dell’Universo Cinematografico Marvel annunciando il reboot su Blade che vedrà il vincitore Premio Oscar Mahershala Ali (Green Book) nei panni del cacciatore di vampiri, che ha esordito con un cameo vocale in Eternals. I dettagli sulla pellicola sono ancora top-secret ma, dopo una lunga ricerca, la compagnia ha ingaggiato Stacy Osei-Kuffour, co-sceneggiatrice dell’acclamata serie HBO Watchmen, per occuparsi dello script e il regista emergente Bassam Tariq (Mogul Mowgli).

Poche settimane fa l’Hollywood Reporter ha confermato che Bassam Tariq non dirigerà più il reboot per i Marvel Studios – ma rimarrà produttore esecutivo del film – a causa dei continui spostamenti nel piano di riprese che hanno creato inevitabilmente dei conflitti di programmazione. Per questo motivo i i Marvel Studios hanno iniziato a cercare un nuovo regista in seguito all’addio di Tariq. Nel report, inoltre, è stato svelato che il progetto ha già subito svariate riscritture della sceneggiatura che, secondo le indiscrezioni, era lunga a malapena 90 pagine e prevedeva solo due scene d’azione “mediocri“.

Inizialmente la produzione sarebbe dovuta iniziare a novembre ad Atlanta ma i Marvel Studios hanno deciso di mettere temporaneamente in pausa il reboot, posticipando le riprese all’estate del 2023. Secondo le fonti, Mahershala Ali contribuirà a livello creativo per stabilire la nuova direzione del film.

Stando a quanto riportato da Deadline, il regista francese Yann Demange dirigerà il reboot su Blade. Nel report, inoltre, è stato confermato che Michael Starrbury scriverà una nuova sceneggiatura.

In passato Demange ha diretto ’71 (2014) e Cocaine – La vera storia di White Boy Rick (2018) mentre sul fronte televisivo ha diretto il primo episodio di Lovecraft Country e vari episodi di Diario di una squillo perbene, Dead Set e Top Boy.

Lo sceneggiatore Michael Starrbury, invece, è stato nominato agli Emmy per il suo lavoro sulla quarta parte della serie drammatica When They See Us di Ava DuVernay ed ha creato la serie animata Legends of Chamberlain Heights e scritto The Inevitable Defeat of Mister & Pete e il pilot di Black Jack.