Wesley Snipes non è (ancora) stato contattato dai Marvel Studios per un cameo nel reboot su Blade con protagonista Mahershala Ali.

Nel 2019 il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha sorpreso i fan dell’Universo Cinematografico Marvel annunciando il reboot su Blade che vedrà il vincitore Premio Oscar Mahershala Ali (Green Book) nei panni del cacciatore di vampiri, che ha esordito con un cameo vocale in Eternals. I dettagli sulla pellicola sono ancora top-secret ma, dopo una lunga ricerca, la compagnia ha ingaggiato Stacy Osei-Kuffour, co-sceneggiatrice dell’acclamata serie HBO Watchmen, per occuparsi dello script e il regista emergente Bassam Tariq (Mogul Mowgli).

Nel corso di un’intervista promozionale con Forbes riguardante la graphic novel originale The Exiled da lui co-creata, Wesley Snipes, interprete di Blade nella trilogia uscita tra il 1998 e il 2005, ha parlato della possibilità di apparire nel reboot con protagonista Mahershala Ali. Quando gli è stato chiesto se sia stato contattato dai Marvel Studios per un cameo o almeno per un invito alla futura première del film, l’attore ha lasciato intendere – con una risposta alquanto bizzarra – di non avere ancora aggiornamenti in merito ad una potenziale apparizione:

“Lo sento da altre persone che lo sentono da altre persone. [ride] Ma [i Marvel Studios] non hanno ancora fatto retromarcia col furgone verso casa e detto ‘Facciamo un giro.’ Non l’hanno ancora fatto.”

Blade