Michael Giacchino (Werewolf by Night) potrebbe essere lizza per dirigere il reboot con Mahershala Ali… ma è un rumor fondato?

Nel 2019 il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha sorpreso i fan dell’Universo Cinematografico Marvel annunciando il reboot su Blade che vedrà il vincitore Premio Oscar Mahershala Ali (Green Book) nei panni del cacciatore di vampiri, che ha esordito con un cameo vocale in Eternals. I dettagli sulla pellicola sono ancora top-secret ma, dopo una lunga ricerca, la compagnia ha ingaggiato Stacy Osei-Kuffour, co-sceneggiatrice dell’acclamata serie HBO Watchmen, per occuparsi dello script e il regista emergente Bassam Tariq (Mogul Mowgli).

La settimana scorsa l’Hollywood Reporter ha confermato che Bassam Tariq non dirigerà più il reboot per i Marvel Studios – ma rimarrà produttore esecutivo del film – a causa dei continui spostamenti nel piano di riprese che hanno creato inevitabilmente dei conflitti di programmazione. Nonostante ciò, pare che i Marvel Studios abbiano già iniziato a cercare un nuovo regista in seguito all’addio di Tariq. Nel report, inoltre, è stato svelato che il progetto ha già subito svariate riscritture della sceneggiatura che, secondo le indiscrezioni, era lunga a malapena 90 pagine e prevedeva solo due scene d’azione “mediocri“.

Inizialmente la produzione della pellicola sarebbe dovuta iniziare a novembre ad Atlanta ma, secondo le indiscrezioni, i Marvel Studios avrebbero posticipato le riprese nei primi mesi del 2023. Secondo le fonti, Beau DeMayo, head writer della serie animata X-Men ’97 e co-sceneggiatore del terzo episodio di Moon Knight, sta lavorando ad uno script totalmente nuovo ripartendo da zero con la storia.

Nella giornata di oggi il giornalista Borys Kit dell’Hollywood Reporter ha svelato in esclusiva che il compositore Michael Giacchino ha firmato un contratto con la prestigiosa agenzia CAA (azienda che si occupa di rappresentare attori, cantanti e artisti) a pochi giorni dal debutto dello speciale di Halloween su Werewolf by Night su Disney+. Giacchino in passato ha lavorato alla colonna sonora di Doctor Strange (2016), Spider-Man: Homecoming (2017), Spider-Man: Far From Home (2019), Spider-Man: No Way Home (2021) e Thor: Love and Thunder ed ha composto anche l’iconica fanfara usata dai Marvel Studios dal 2016.

Poco dopo, il noto insider KC Walsh (che ha già rivelato svariate informazioni in anticipo su Marvel e DC) ha ricondiviso la notizia scrivendo “Sento odore di lavoro da regista più grande in arrivo, forse…” con una GIF del Blade interpretato da Wesley Snipes. Secondo Walsh, di conseguenza, i Marvel Studios potrebbero prendere in considerazione Michael Giacchino come potenziale nuovo regista del reboot di Blade visto il suo ottimo lavoro su Licantropus e renderlo una specie di “factotum” del lato horror e soprannaturale dell’MCU.

Nonostante ciò, poco fa KC Walsh ha smentito definitivamente il coinvolgimento di Giacchino nel progetto spiegando che si trattava solo di una sua ipotesi e non di un aggiornamento degno di essere riportato da altri siti e pagine.