I Marvel Studios gireranno delle scene flashback ambientate negli anni ’20 per il reboot di Blade con protagonista Mahershala Ali.

Nel 2019 il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha sorpreso i fan dell’Universo Cinematografico Marvel annunciando il reboot su Blade che vedrà il vincitore Premio Oscar Mahershala Ali (Green Book) nei panni del cacciatore di vampiri, che ha esordito con un cameo vocale in Eternals. I dettagli sulla pellicola sono ancora top-secret ma, dopo una lunga ricerca, la compagnia ha ingaggiato Stacy Osei-Kuffour, co-sceneggiatrice dell’acclamata serie HBO Watchmen, per occuparsi dello script e il regista emergente Bassam Tariq (Mogul Mowgli).

Stando a quanto riportato da Atlanta Filming – insider che tiene traccia di tutte le produzioni cinematografiche e televisive del Marvel Cinematic Universe – i Marvel Studios gireranno delle scene flashback ambientate nella New Orleans negli anni ’20 del Novecento per il film con protagonista Mahershala Ali. Considerando che nei fumetti il Diurno è nato a Londra nel 1929, molto probabilmente il suo luogo di nascita sarà cambiato nell’MCU. È lecito pensare, pertanto, che queste sequenze siano incentrate sulla nascita di Blade.

Blade

Le riprese del progetto inizieranno ad ottobre e, alla luce di questi aggiornamenti, non dovrebbero esserci ulteriori rinvii o ritardi nella tabella di marcia. Ecco l’estratto del report di Atlanta Filming:

“E sembra che gireranno ad Atlanta per Blade dei flashback nella New Orleans degli anni ’20, il che è piuttosto interessante. Quindi ci saranno alcune location che avrete modo di vedere con le foto.”

Blade