Chad Stahelski si era offerto ai Marvel Studios per dirigere il film di Blade.

Mancano pochi mesi all’inizio delle riprese di Blade, il reboot prodotto dai Marvel Studios con protagonista il premio Oscar Mahershala Ali nei panni del cacciatore di vampiri, che ha esordito con un cameo vocale in Eternals. I dettagli sulla pellicola sono ancora top-secret ma, dopo una lunga ricerca, gli studios hanno ingaggiato Stacy Osei-Kuffour, co-sceneggiatrice dell’acclamata serie HBO Watchmen, per occuparsi dello script, e il regista emergente Bassam Tariq (Mogul Mowgli) per dirigere il film.

LEGGI ANCHE:

In un’intervista con Comicbook.com, Chad Stahelski (regista dei quattro film di John Wick) ha svelato di aver avuto dei colloqui, non andati a buon fine, coi Marvel Studios per la regia del nuovo film di Blade:

Dopo John Wick 3, [Kevin Feige] mi ha gentilmente ritagliato del tempo ed abbiamo avuto una piacevole chiacchierata. In un certo senso è stato un forte mentore, sebbene ci siamo frequentati per poco. Ho parlato con lui poche volte, ma è stato fin da subito molto influente.

Mi ha chiesto: ‘Cosa potremmo fare assieme?’ e io gli ho risposto: ‘Senti, non voglio mentirti. Non so se sarebbe ok per i piani dello studio, ma Blade sarebbe una di quelle cose che sarei particolarmente interessato a fare’.

Il regista non è stato alla fine chiamato per dirigere il reboot sul Diurno, ma sembra che non ci sia rimasto troppo male:

Non so se in effetti sarei stato la scelta migliore per la direzione in cui volevano andare. Se volete fare qualcosa che sia al limite del rating R, allora chiamatemi. Se non volete dovervi scusare, sono la persona giusta per voi. Ma credo che loro vogliano proteggere il loro brand e che vogliano fare le cose a modo loro. Credo che abbiano scelto un eccellente regista che penso farà un ottimo lavoro per portare questa loro proprietà nella direzione da loro desiderata.