Scarlett Johansson ha rivelato che Natasha Romanoff/Vedova Nera non è il bersaglio principale di Taskmaster in Black Widow.

Lo scorso anno i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente Black Widow, il primo film della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel che esplorerà diversi retroscena della vita di Natasha Romanoff/Vedova Nera (Scarlett Johansson). La pellicola era prevista inizialmente per il 1 maggio ma, a causa della pandemia da coronavirus, è stata posticipata in un primo momento al 6 novembre e poi al 7 maggio 2021.

Nonostante il rinvio del progetto al prossimo anno, la scorsa settimana è stato pubblicato nel mercato americano Black Widow: The Official Movie Special Book, un libro da collezione contenente foto, interviste e dietro le quinte sulla lavorazione del film. In un estratto dell’intervista (via Screen Rant) con Scarlett Johansson, l’attrice ha confermato che Natasha Romanoff non è il vero obiettivo di Taskmaster, il principale antagonista del cinecomic a cui non è ancora stato associato un interprete:

“Quando incontra Taskmaster, [Natasha] è fuori dai giochi. Inizialmente le sembra che sia una parte degli Accordi di Sokovia o che magari sia stato inviato dal Segretario Ross per recuperarla. Non appena inizia a capire lo stile di combattimento di Taskmaster, si rende conto che in realtà non è lei il bersaglio e che Taskmaster ha un obiettivo più grande. Ma non sa se è qualcuno che viene dal suo passato o un avversario senza volto.”

Questa dichiarazione di Scarlett Johansson è piuttosto interessante perché mostra la dinamica tra la Vedova Nera e Taskmaster da una nuova prospettiva e solleva un interrogativo importante: chi è il bersaglio del mercenario? È possibile che parte del piano di Taskmaster sia legato alle misteriose fiale rosse che abbiamo visto brevemente nei trailer e nel merchandise ufficiale? Dovremo attendere ancora diversi mesi per avere una risposta ma, di certo, possiamo escludere il coinvolgimento del Segretario Thaddeus “Thunderbolt” Ross dall’equazione.

Lo stand-alone sulla Vedova Nera, diretto da Cate Shortland e scritto da Jac Schaeffer (WandaVision), vedrà nel cast Scarlett Johansson, Florence Pugh (Piccole donne) nei panni di Yelena Belova, David Harbour (Stranger Things) nel ruolo di Alexei Shostakov/Red Guardian, Rachel Weisz (La Favorita) sarà Melina Vostokoff, O-T Fagbenle (The Handmaid’s Tale) interpreterà un personaggio chiamato “Mason” e Ray Winstone (Noah) sarà Dreykov.

Taskmaster Black Widow

SINOSSI
Nello spy-thriller ricco d’azione Marvel Studios’s Black Widow, Natasha Romanoff a.k.a. la Vedova Nera affronta i lati oscuri del suo registro quando una pericolosa cospirazione con legami col suo passato insorge. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla finché non l’avrà sconfitta, Natasha dovrà fare i conti con il suo passato da spia e con le relazioni spezzate e lasciate alle spalle prima di diventare un Avenger.

Fonte