La regista di Black Widow ha parlato della scena dopo i titoli di coda del film e della presenza di [SPOILER] nella sequenza.

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU BLACK WIDOW


Dopo essere stato rinviato diverse volte a causa della pandemia, questa settimana Black Widow è stato distribuito in contemporanea al cinema e sulla piattaforma di streaming Disney+ con Accesso VIP. La pellicola, ambientata tra gli eventi di Captain America: Civil War e quelli di Avengers: Infinity War, vede Natasha Romanoff/Vedova Nera (Scarlett Johansson) fare i conti con il suo passato e con le relazioni lasciate alle spalle prima di diventare un Avenger.

Nella scena dopo i titoli di coda vediamo Yelena Belova (Florence Pugh) che visita la tomba di Natasha insieme al suo cane. Improvvisamente viene raggiunta dalla Contessa Valentina Allegra de Fontaine (Julia Louis-Dreyfus) – introdotta nel quinto episodio di The Falcon and The Winter Soldier – che, dopo essersi soffiata il naso – le affida la sua prossima missione: cercare l’uomo responsabile della morte di sua sorella, Clint Barton a.k.a. Occhio di Falco (Jeremy Renner). Nel corso di un’intervista col The Hollywood Reporter, alla regista di Black Widow, Cate Shortland, è stato chiesto se Julia Louis-Dreyfus fosse realmente raffreddata quel giorno sul set o se l’attrice avesse improvvisato:

“No, quella era solo Julia che si comportava da essere umano e da attrice fantastica. Quel giorno l’ho solo guardata e ammirata. Poi se n’è andata.”

In un’altra intervista con GamesRader, Shortland ha rivelato di aver parlato del cameo con Kari Skogland, regista dei sei episodi di The Falcon and The Winter Soldier, spiegando che Julia Louis-Dreyfus ha plasmato il personaggio sul suo carisma:

Ho parlato con la regista della serie e abbiamo avuto delle discussioni. Ma, davvero, quando Julia arrivò sul set, era totalmente coperta. Ha deciso un sacco di cose per quanto riguarda la sua interpretazione del personaggio. Noi eravamo semplicemente lì ad assistere, mentre io le chiedevo un autografo. Ho una cotta per lei. Penso che sia fantastica. Ricordo di essere stata in aereo e di aver guardato tutte e quattro le stagioni di Veep e di aver pianto dalle risate. È una donna davvero bellissima.”

Ricordiamo che Black Widow, diretto da Cate Shortland (Berlin Syndrome) e scritto da Jac Schaeffer (WandaVision) e Eric Pearson (Thor: Ragnarok), vede nel cast Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera), Florence Pugh (Yelena Belova), David Harbour (Alexei Shostakov/Red Guardian), Rachel Weisz (Melina Vostokoff), William Hurt (Thaddeus “Thunderbolt” Ross), O-T Fagbenle (Rick Mason) e Ray Winstone (Dreykov).

Black Widow

SINOSSI
Nello spy-thriller ricco d’azione Marvel Studios’s Black Widow, Natasha Romanoff a.k.a. la Vedova Nera affronta i lati oscuri del suo registro quando una pericolosa cospirazione con legami col suo passato insorge. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla finché non l’avrà sconfitta, Natasha dovrà fare i conti con il suo passato da spia e con le relazioni spezzate e lasciate alle spalle prima di diventare un Avenger.

Fonte