La Black Widow ha citato Logan e Aliens tra le principali fonti di ispirazione per il film dei Marvel Studios.

Dopo essere stato rinviato diverse volte a causa della pandemia, la Walt Disney Company ha annunciato ufficialmente che Black Widow sarà distribuito in contemporanea al cinema e sulla piattaforma di streaming Disney+ con Accesso VIP dal 9 luglio. La pellicola, ambientata tra gli eventi di Captain America: Civil War e quelli di Avengers: Infinity War, esplorerà diversi retroscena della vita di Natasha Romanoff/Vedova Nera (Scarlett Johansson) prima della sua morte in Avengers: Endgame.

Nel numero di giugno di Total Film (via Twitter), la regista Cate Shortland e il cast di Black Widow hanno parlato delle principali fonti di ispirazione per il film, citando Little Miss Sunshine (2006) e I ragazzi stanno bene (2010) come influenze principali insieme a “film come Logan, Aliens e Il Fuggitivo“. In particolare, quando il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha menzionato I ragazzi stanno bene tra le fonti di ispirazione durante lo sviluppo della pellicola, Scarlett Johansson ha dichiarato “non ti aspetteresti mai una cosa simile da un film Marvel.”

In seguito Rachel Weisz (Melina Vostokoff) e la regista hanno discusso delle tematiche che verranno trattate nella pellicola e della mancanza di superpoteri da parte della Vedova Nera:

Weisz: “È un film che parla di diverse cose, della tua storia di origini, su chi sei veramente e su ciò che conta per te… la tua ideologia, immagino.”
.
Shortland: “Lo consideriamo un punto di forza perché deve sempre impegnarsi e dare il meglio di sé per uscire dalle situazioni di m***a.”

Ricordiamo che Black Widow, diretto da Cate Shortland (Berlin Syndrome) e scritto da Jac Schaeffer (Captain Marvel, WandaVision), è previsto in Italia per il 7 luglio e vedrà nel cast Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera), Florence Pugh (Yelena Belova), David Harbour (Alexei Shostakov/Red Guardian), Rachel Weisz (Melina Vostokoff), William Hurt (Thaddeus “Thunderbolt” Ross), O-T Fagbenle (Rick Mason) e Ray Winstone (Dreykov).

Black Widow

SINOSSI
Nello spy-thriller ricco d’azione Marvel Studios’s Black Widow, Natasha Romanoff a.k.a. la Vedova Nera affronta i lati oscuri del suo registro quando una pericolosa cospirazione con legami col suo passato insorge. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla finché non l’avrà sconfitta, Natasha dovrà fare i conti con il suo passato da spia e con le relazioni spezzate e lasciate alle spalle prima di diventare un Avenger.

Fonte