Black Widow ha incassato 80 milioni di dollari nel primo week-end di programmazione negli USA e 60 milioni su Disney+.

Dopo essere stato rinviato diverse volte a causa della pandemia, questa settimana Black Widow è stato distribuito in contemporanea al cinema e sulla piattaforma di streaming Disney+ con Accesso VIP. La pellicola, ambientata tra gli eventi di Captain America: Civil War e quelli di Avengers: Infinity War, vede Natasha Romanoff/Vedova Nera (Scarlett Johansson) fare i conti con il suo passato e con le relazioni lasciate alle spalle prima di diventare un Avenger.

Stando a quanto riportato dall’autorevole Variey, il film con Scarlett Johansson ha incassato ben 80 milioni di dollari nel primo week-end di programmazione americano, diventando il film con l’esordio più alto al box-office dall’inizio della pandemia da Covid-19. Per la prima volta, inoltre, la Casa di Topolino ha rivelato i dati riguardanti l’incasso di un film su Disney+: Black Widow ha totalizzato più di 60 milioni di dollari sul servizio tramite pagamento aggiuntivo con Accesso VIP.

A livello internazionale, invece, il blockbuster ha incassato ben 78 milioni al debutto. Combinando l’incasso negli Stati Uniti e quello internazionale, Disney ha rivelato che il film ha incassato oltre 215 milioni nel mondo. David A. Gross, a capo del Franchise Entertainment Research (azienda specializzata nella consulenza strategica dell’industria cinematografica), ha definito “impressionante” il risultato di Black Widow nonostante le limitazioni imposte dalla pandemia e dalla distribuzione in streaming:

“Di certo il risultato sarebbe più alto se ogni cinema fosse aperto, se non ci fossero preoccupazioni per il Covid e se non ci fosse l’opzione di vederlo in streaming. Per ora, questi impedimenti rendono l’esordio al box-office di Black Widow ancora più impressionante.”

Ancora una volta, la Marvel ha portato un film eccezionale per la gioia dei fan in tutto il mondo con Black Widow raggiungendo numerosi traguardi nel mercato attuale.” ha dichiarato Kareem Daniel, Chairman di Disney Media and Entertainment Distribution. “La forte performance di Black Widow questo week-end riafferma la nostra strategia di distribuzione flessibile nel rendere i film dei franchise disponibili in sala per un vera esperienza cinematografica e, visto che le preoccupazioni per il Covid continuano a livello globale, dando la possibilità di scelta ai consumatori che preferiscono guardarlo a casa su Disney+.

È incredibile vedere il pubblico apprezzare Black Widow dopo due anni senza un nuovo film dei Marvel Studios, e questo spettacolare esordio al week-end d’apertura dimostra quanto i fan siano stati impazienti di vedere questo amato membro degli Avengers avere una sua storia.” ha aggiunto Alan Bergman, Chairman di Disney Studios Content. “Non c’è alcun dubbio che sia valsa la pena aspettare. Cate Shortland, Scarlett Johansson e il team dei Marvel Studios hanno confezionato un film strepitoso che continua un’eredità di eccellenza creativa mentre il Marvel Cinematic Universe si espande ed entra in una nuova era.

Nel comunicato stampa diffuso dalla Disney, inoltre, viene sottolineato che Black Widow è l’unico film ad aver superato i 100 milioni di dollari nel mercato americano dall’inizio dell’emergenza sanitaria e che la pellicola di Cate Shortland ha registrato il miglior debutto in USA per una storia di origini di un personaggio della Casa delle Idee dopo Black Panther (2018) e Captain Marvel (2019).

Ricordiamo che Black Widow, diretto da Cate Shortland (Berlin Syndrome) e scritto da Jac Schaeffer (WandaVision) e Eric Pearson (Thor: Ragnarok), vede nel cast Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera), Florence Pugh (Yelena Belova), David Harbour (Alexei Shostakov/Red Guardian), Rachel Weisz (Melina Vostokoff), William Hurt (Segretario Thaddeus “Thunderbolt” Ross), O-T Fagbenle (Rick Mason) e Ray Winstone (Dreykov).

Black Widow

SINOSSI
Nello spy-thriller ricco d’azione Marvel Studios’s Black Widow, Natasha Romanoff a.k.a. la Vedova Nera affronta i lati oscuri del suo registro quando una pericolosa cospirazione con legami col suo passato insorge. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla finché non l’avrà sconfitta, Natasha dovrà fare i conti con il suo passato da spia e con le relazioni spezzate e lasciate alle spalle prima di diventare un Avenger.

Fonte