Black Panther: Wakanda Forever vince il quarto weekend consecutivo negli USA, superati i 733 milioni nel mondo

Black Panther: Wakanda Forever vince il quarto weekend consecutivo negli USA, superati i 733 milioni in tutto il mondo.

Il 9 novembre è uscito al cinema Black Panther: Wakanda Forever, il sequel del film vincitore di 3 premi Oscar nel 2018 che affronta il tema dell’improvvisa morte di Chadwick Boseman e porta avanti la storia di Shuri (Letitia Wright), ora alla guida del Regno del Wakanda, e degli altri personaggi introdotti nel primo capitolo.

Stando a quanto riportato da Deadline, Black Panther: Wakanda Forever ha incassato altri 17.6 milioni di dollari nel suo quarto week-end di programmazione negli Stati Uniti, registrando un calo del 61,4% rispetto al week-end precedente.

Ad oggi, pertanto, il cinecomic ha incassato 393.7 milioni di dollari nel mercato domestico, superando ufficialmente l’incasso di Guardiani della Galassia Vol.2(389.8 milioni) e di Spider-Man: Far From Home (390.5 milioni) negli USA. L’analista ed esperto del box-office Luiz Fernando, inoltre, ritiene che il film di Ryan Coogler potrebbe concludere la sua corsa al box-office americano tra i 435 milioni e i 445 milioni di dollari.

In tutto il mondo, infine, il blockbuster ha totalizzato l’impressionante cifra di 733 milioni di dollari e a breve potrebbe superare l’incasso globale di Thor: Love and Thunder (760 milioni).