Black Panther: Wakanda Forever, M’Baku e Nakia sono stati presi in considerazione come nuova Pantera Nera

Il 9 novembre è uscito al cinema Black Panther: Wakanda Forever, il sequel del film vincitore di 3 premi Oscar nel 2018 che dovrà affrontare l’improvvisa morte del protagonista Chadwick Boseman e portare avanti la storia di Shuri (Letitia Wright), ora alla guida del Regno di Wakanda.

LEGGI ANCHE:

Nel corso di un’intervista con Rolling Stone, il co-sceneggiatore Joe Robert Cole ha parlato a ruota libera del suo lavoro sul film, svelando quali altri personaggi sarebbero potuti diventare la nuova Pantera Nera al posto di Shuri. In particolare, lo sceneggiatore ha spiegato che i Marvel Studios hanno valutato la possibilità di affidare il manto a M’Baku (Winston Duke) o a Nakia (Lupita Nyong’o) durante le varie discussioni creative:

Cole: “Abbiamo proposto molto idee cercando di estrapolare la direzione in cui potesse andare la storia e capire quale fosse la scelta più impattante… qual è il viaggio migliore? Dove si va dopo il film per quanto riguarda quei personaggi? M’Baku sicuramente è stato preso in considerazione per un po’. Penso che tu abbia ragione perché nei fumetti Shuri è Black Panther, quindi c’è una sorta di organicità naturale dietro al fatto che sia lei a diventare la Pantera Nera. E per questo si considerano molte idee, e vuoi prendere la decisione migliore e fare la cosa migliore per la storia.”

RS: “Anche Nakia sarebbe stata fantastica [come Pantera Nera].”

Cole: “Anche quello è stato preso in considerazione! Il suo nome è stato proposto sicuramente.”