Black Panther: Wakanda Forever ha iniziato la pausa di produzione per permettere a Letitia Wright di riprendersi dal suo infortunio.

In occasione del Disney Investor Day il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha fornito qualche dettaglio sullo sviluppo del sequel di Black Panther (2018), confermando ufficialmente che T’Challa non sarà interpretato da un nuovo attore per rispetto nei confronti del compianto Chadwick Boseman e che la pellicola – intitolata Black Panther: Wakanda Forever – esplorerà il mondo e i personaggi del Wakanda introdotti nel primo film.

Le riprese del cinecomic sono state interrotte per permettere a Letitia Wright, interprete di Shuri, di riprendersi completamente dall’infortunio avvenuto qualche mese fa, che a quanto pare era più grave del previsto. Dopo l’incidente, Wright si è spostata a Londra, dove ha seguito una lunga fisioterapia mentre la produzione è continuata senza di lei. Il regista Ryan Coogler, secondo i report, ha girato tutto il materiale possibile che non coinvolgesse il personaggio ma, a causa della difficoltà di andare avanti senza che l’attrice fosse presente fisicamente sul set, i Marvel Studios hanno deciso di organizzare un nuovo piano di riprese che comincerà nei primi mesi del 2022.

Stando a quanto riportato da Deadline, nella giornata di oggi Black Panther: Wakanda Forever ha ufficialmente iniziato la sua pausa di produzione per permettere a Letitia Wright di riprendersi dal suo infortunio. Il report ha incluso la lettera che il cast e la crew del sequel hanno ricevuto questa mattina in cui il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, il vicepresidente della compagnia Louis D’Esposito e il produttore Nate Moore confermano che le riprese ricominceranno a gennaio 2022, aggiornando sullo stato di salute dell’attrice:

“Mentre ci rilassiamo per le vacanze, volevamo inviare una nota di ringraziamento e apprezzamento per il duro lavoro del nostro intero cast e della crew, e fornire un aggiornamento sulla tempistica. Prima di tutto, questo progetto è eccezionale e sappiamo che è qualcosa che il pubblico è impaziente di vedere. Non potremmo essere più entusiasti di completare questo film e di condividerlo con il mondo il prossimo anno. Grazie per tutto quello che avete fatto per averci condotti fino a questo punto. Sfortunatamente, non ci siamo arrivati senza qualche intoppo. Gestire una produzione di questa portata nel bel mezzo di una pandemia non è un compito facile, e siete stati diligenti e professionali per tutto questo tempo.

“Inoltre, come sapete tutti, Letitia [Wright] ha avuto un terribile incidente sul set durante una scena pericolosa ad agosto. È stato un promemoria dell’importanza della sicurezza in ogni momento del nostro lavoro, e sappiamo che ne siete consapevoli. Quelle che inizialmente pensavamo fossero lesioni minori si sono rivelate essere molto più gravi. Letitia ha una seria frattura alla spalla e una commozione cerebrale con gravi effetti collaterali. È stato un processo doloroso e Letitia si sta riprendendo a casa con il supporto dei suoi dottori e della sua famiglia. Abbiamo modificato il nostro programma di produzione affinché abbia il tempo di guarire, ma non c’è molto che possiamo fare senza Shuri! Vogliamo anche ringraziare Letitia per tutto quello che sta facendo per tornare sul set… Sappiamo quanto lei ami questo ruolo, e quanto sia stata dura per lei essere via e quanto duramente stia lavorando per riprendersi il più velocemente possibile. Aspettiamo con ansia il suo ritorno e sappiamo che torneremo tutti più forti insieme.

“Siete pregati di prestare attenzione ad ulteriori informazioni sulla data specifica di ritorno al lavoro. Al momento, abbiamo in programma di ricominciare le riprese – con Letitia – a gennaio 2022. Siamo tutti concentrati sul finire il film con eccellenza, onorando la memoria del nostro caro fratello Chadwick nel processo. Non vediamo l’ora di condividere Black Panther: Wakanda Forever con il mondo, fiducioso che le sfide che abbiamo superato insieme come una squadra renderanno il film ancora più di impatto. Per favore, prendetevi cura di voi e godetevi le vacanze. Kevin, Louis & Nate.”

Ricordiamo che Black Panther: Wakanda Forever, scritto e diretto da Ryan Coogler (Creed), è previsto per l’11 novembre 2022 e vedrà nel cast Letitia Wright (Shuri), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Winston Duke (M’Baku), Angela Bassett (Ramonda), Florence Kasumba (Ayo), Michaela Coel (Aneka), Martin Freeman (Everett K. Ross), Dominique Thorne (Riri Williams), Tenoch Huerta (Namor) e Mabel Cadena (Namora).

Black Panther: Wakanda Forever

SINOSSI
Black Panther: Wakanda Forever dei Marvel Studios continuerà ad esplorare l’ineguagliabile mondo del Wakanda e la ricca e variegata cerchia di personaggi introdotti nel primo film. Scritto e diretto da Ryan Coogler, regista di Black Panther, il film sarà rilasciato l’8 luglio 2022.

Fonte