Il 9 novembre è uscito al cinema Black Panther: Wakanda Forever, il sequel del film vincitore di 3 premi Oscar nel 2018 che dovrà affrontare l’improvvisa morte del protagonista Chadwick Boseman e portare avanti la storia di Shuri (Letitia Wright), ora alla guida del Regno di Wakanda.

Nel corso di un’intervista rilasciata durante il tour promozionale del film e tornata in tendenza in tempi recenti a seguito del debutto al cinema, Tenoch Huerta ha parlato del suo approccio al ruolo di Namor Innanzitutto, l’attore ha svelato di aver soprannominato “calzoncini della vergogna” i boxer indossati dal suo personaggio nel film, aggiungendo che inizialmente non era del tutto pronto a sfoggiare il suo fisico:

Mi piace moltissimo il cibo messicano, quindi non ero nella forma fisica migliore.”

Dopo l’uscita del film, i Marvel Studios hanno rilasciato online una nuova featurette interamente dedicata al personaggio di Namor (Tenoch Huerta). Nel filmato i fan hanno notato una divertente curiosità: i genitali del Sub-Mariner sono stati “censurati” tramite l’utilizzo di CGI, con la quale “i calzoncini della vergogna” sono stati appiattiti: