Black Panther: Wakanda Forever, ecco le prime stime sull’incasso totale del film di Ryan Coogler nel mercato domestico.

Il 9 novembre uscirà al cinema Black Panther: Wakanda Forever, il sequel del film vincitore di 3 premi Oscar nel 2018 che dovrà affrontare l’improvvisa morte del protagonista Chadwick Boseman e portare avanti la storia di Shuri (Letitia Wright), ora alla guida del Regno del Wakanda, e degli altri personaggi introdotti nel primo capitolo.

Stando alle prime stime fornite da Cinelytic – servizio digitale intelligente che fornisce dati online e risorse analitiche per i professionisti del settore cinematografico – a Variety, Black Panther: Wakanda Forever dovrebbe incassare 423.5 milioni di dollari nel mercato domestico alla fine della sua corsa al box-office americano.

In questo caso, il film incasserebbe ben 277 milioni di dollari in meno rispetto a Black Panther (2018), registrando un calo del 39.5%. Il blockbuster, inoltre, diventerebbe l’ottavo film del Marvel Cinematic Universe con l’incasso domestico più alto dietro solo a Captain Marvel (426.8 milioni di dollari).

Nonostante ciò, il cinecomic potrebbe diventare il film del Marvel Studios uscito nel 2022 con l’incasso maggiore al box-office statunitense, superando sia Doctor Strange nel Multiverso della Follia (411.3 milioni di dollari) che Thor: Love and Thunder (343 milioni di dollari).

Black Panther