Daniel Kaluuya ha confermato ufficialmente che non tornerà nel ruolo di W’Kabi in Black Panther: Wakanda Forever di Ryan Coogler.

In occasione del Disney Investor Day il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha fornito qualche dettaglio sullo sviluppo del sequel di Black Panther (2018), confermando ufficialmente che T’Challa non sarà interpretato da un nuovo attore per rispetto nei confronti del compianto Chadwick Boseman e che la pellicola – intitolata Black Panther: Wakanda Forever – esplorerà il mondo e i personaggi del Wakanda introdotti nel primo film.

Nel corso di un’intervista con Jacqueline Coley di Rotten Tomatoes, Daniel Kaluuya ha confermato ufficialmente che non tornerà nel ruolo di W’Kabi in Black Panther: Wakanda Forever a causa di “conflitti” nell’agenda lavorativa con il film horror Nope di Jordan Peele che avrebbero reso difficile la sua partecipazione al blockbuster:

“BREAKING NEWS: nella mia intervista per Nope, Daniel Kaluuya [ha dichiarato che] non riprenderà il suo ruolo in Black Panther 2 a causa di conflitti lavorativi con Nope! È ufficialmente assente in Black Panther: Wakanda Forever.”

https://twitter.com/THATJacqueline/status/1547292268565958656?s=20&t=0mc5r_fhT2h4l4C5QXKZog