Black Panther: Wakanda Forever, Danai Gurira ha parlato di una delle scene del film più difficili da girare emotivamente.

Il 9 novembre uscirà al cinema Black Panther: Wakanda Forever, il sequel del film vincitore di 3 premi Oscar nel 2018 che dovrà affrontare l’improvvisa morte del protagonista Chadwick Boseman e portare avanti la storia di Shuri (Letitia Wright), ora alla guida del Regno del Wakanda, e degli altri personaggi introdotti nel primo capitolo.

Nel corso di un’intervista con Entertainment Weekly, il cast di Black Panther: Wakanda Forever ha parlato della difficoltà di girare il film senza Chadwick Boseman. In particolare, Danai Gurira, interprete di Okoye, ha spiegato che la scena ambientata nella sala del Consiglio Tribale è stata una delle più difficili girare a livello emotivo a causa del ricordo dell’attore:

Gurira: “La sala del consiglio tribale. È stato difficile tornare in quel posto perché l’ultima volta che abbiamo visto quel trono era con Chadwick.”

Duke: “Quando una persona aveva una brutta giornata, tutti gli altri la confortavano e la spronavano ad andare avanti. Facevamo a turno per farlo.”

Black Panther