Black Panther: Wakanda Forever è stato candidato per la miglior sceneggiatura non originale ai WGA Awards 2023.

Il 9 novembre è uscito al cinema Black Panther: Wakanda Forever, il sequel del film vincitore di 3 premi Oscar nel 2018 che affronta il tema dell’improvvisa morte di Chadwick Boseman e porta avanti la storia di Shuri (Letitia Wright), ora alla guida del Regno del Wakanda, e degli altri personaggi introdotti nel primo capitolo.

In queste ore sono state annunciate ufficialmente le nomination ai WGA Awards, i premi della Writers Guild, ossia il sindacato degli sceneggiatori di Hollywood. Le candidature ai WGA Awards rivestono una certa importanza nell’ambito dei premi cinematografici poiché spesso fungono da anticamera per le scelte dell’Academy agli Oscar.

Nello specifico, occorre segnalare che Black Panther: Wakanda Forever, sorprendentemente, ha ottenuto una nomination per la Miglior sceneggiatura non originale – in questo caso scritta da Ryan Coogler e Joe Robert Cole – pur non essendo stato candidato agli Oscar 2023 nella rispettiva categoria.

Miglior sceneggiatura non originale

BLACK PANTHER: WAKANDA FOREVER – Ryan Coogler e Joe Robert Cole

GLASS ONION: A KNIVES OUT MYSTERY – Rian Johnson

SHE SAID – Rebecca Lenkiewicz

TOP GUN: MAVERICK – Ehren Kruger e Eric Warren Singer e Christopher McQuarrie

WOMEN TALKING – Sarah Polley