Il vicepresidente dei Marvel Studios ha confermato che Chadwick Boseman non verrà resuscitato in digitale in Black Panther 2.

Lo scorso agosto, come sappiamo, Chadwick Boseman, attore che negli ultimi anni è stato consacrato come perfetto interprete di T’Challa nell’Universo Cinematografico Marvel, la Pantera Nera e Re del Wakanda, è prematuramente scomparso all’età di 43 anni dopo una battaglia contro il cancro al colon iniziata nel 2016.

La notizia della morte della star è piovuta come un fulmine a ciel sereno, spingendo molti fan a chiedersi quale sarà il destino del personaggio nel Marvel Cinematic Universe e il futuro del franchise. La scorsa settimana, inoltre, ha cominciato a diffondersi online un controverso rumor lanciato dalla scooper Grace Randolph secondo cui i Marvel Studios avrebbero preso in considerazione l’idea di ricreare digitalmente il volto dell’attore come avvenuto nel caso di Peter Cushing in Rogue One: A Star Wars Story.

Durante una recente intervista con la rivista argentina Clarin, tuttavia, il vicepresidente esecutivo dei Marvel Studios Victoria Alonso ha smentito ufficialmente questa possibilità, spiegando che Chadwick Boseman non verrà resuscitato in CGI e che al momento la compagnia sta ancora cercando di metabolizzare la scomparsa dell’attore e capire come procedere per il sequel:

No. C’è solo un Chadwick, e non è più con noi. Il nostro Re, sfortunatamente, ci ha lasciato nella realtà, non solo nella finzione, e ci stiamo prendendo un po’ di tempo per capire come torneremo su quella storia e cosa faremo per onorarlo dopo una scomparsa così inaspettata, così dolorosa e così terribile. Perché Chadwick non è stato solo un meraviglioso essere umano ogni giorno dei cinque anni che abbiamo passato insieme ma credo che la sua interpretazione del personaggio ci abbia elevato come compagnia. Ha lasciato il suo momento nella storia. So che nell’ambito produttivo dopo due o tre mesi si pensi che sia passato molto tempo. Ma non è passato molto tempo in questo caso, dobbiamo pensare attentamente a cosa faremo e come lo faremo, e pensare a come onoreremo questo franchise.”

Il cast di Black Panther include Chadwick Boseman (T’Challa/Black Panther), Michael B. Jordan (Erik “Killmonger” Stevens), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Martin Freeman (Everett K. Ross), Daniel Kaluuya (W’Kabi), Letitia Wright (Shuri), Winston Duke (M’Baku), Angela Bassett (Ramonda), Forest Whitaker (Zuri) e Andy Serkis (Ulysses Klaue).

Black Panther 2 Chadwick Boseman

SINOSSI
Dopo gli avvenimenti di Captain America: Civil War, Re T’Challa torna a casa, nella nascosta e tecnologicamente avanzata nazione africana del Wakanda come nuovo leader del suo paese. Tuttavia, T’Challa presto scopre che il trono è conteso da fazioni createsi all’interno del suo stesso paese. Quando due nemici si alleano per distruggere il Wakanda, l’eroe noto come Black Panther deve collaborare con l’agente della C.I.A. Everett K. Ross e con i membri delle Dora Milaje, le forze speciali Wakandiane, per impedire che il Wakanda venga trascinato in una nuova guerra mondiale.

Fonte