Black Panther: Wakanda Forever, Ryan Coogler sul tema centrale del film: “Come si va avanti di fronte a difficoltà insormontabili?”

Il 9 novembre uscirà al cinema Black Panther: Wakanda Forever, il sequel del film vincitore di 3 premi Oscar nel 2018 che dovrà affrontare l’improvvisa morte del protagonista Chadwick Boseman e portare avanti la storia di Shuri (Letitia Wright), ora alla guida del Regno del Wakanda, e degli altri personaggi introdotti nel primo capitolo.

Nel corso di un’intervista con Empire, il regista Ryan Coogler ha parlato del suo lavoro su Black Panther: Wakanda Forever e dell’impatto della morte di Chadwick Boseman sul film dei Marvel Studios, spiegando che la domanda centrale alla base del sequel sarà “Come si può andare avanti di fronte a difficoltà apparentemente insormontabili?“:

Sfortunatamente, quella domanda è diventata sempre più rilevante, sia per l’umanità in generale ma anche per le persone nella nostra produzione che sono tornate per questo film. È diventato super rilevante quando abbiamo perso il nostro fratello.”