Black Panther: Wakanda Forever non è stato menzionato tra i film dei Marvel Studios in uscita nel 2022: il progetto rischia il rinvio?

In occasione del Disney Investor Day il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha fornito qualche dettaglio sullo sviluppo del sequel di Black Panther (2018), confermando ufficialmente che T’Challa non sarà interpretato da un nuovo attore per rispetto nei confronti del compianto Chadwick Boseman e che la pellicola – intitolata Black Panther: Wakanda Forever – esplorerà il mondo e i personaggi del Wakanda introdotti nel primo film.

Lo scorso agosto le riprese del cinecomic sono state interrotte per permettere a Letitia Wright, interprete di Shuri, di riprendersi completamente dall’infortunio avvenuto qualche mese fa che, a quanto pare, era più grave del previsto. Dopo l’incidente, Wright si è spostata a Londra, dove ha seguito una lunga fisioterapia mentre la produzione è continuata senza di lei. Il regista Ryan Coogler, secondo i report, ha girato tutto il materiale possibile che non coinvolgesse il personaggio ma, a causa della difficoltà di andare avanti senza che l’attrice fosse presente fisicamente sul set, i Marvel Studios hanno deciso di organizzare un nuovo piano di riprese, che sarebbero dovute ripartire a metà gennaio. In quel periodo, tuttavia, la produzione del film è stata nuovamente rinviata a causa della diffusione della Variante Omicron del COVID-19 e alcuni membri del cast e della crew – tra cui Lupita Nyong’o (Nakia) – sono risultati positivi al coronavirus.

Durante il 2022 Annual Meeting of Shareholders il CEO della Walt Disney Company Bob Chapek ha fatto un riepilogo dei film e delle serie dei Marvel Studios in arrivo nel corso del 2022. Dopo aver menzionato Doctor Strange nel Multiverso della Follia (6 maggio) e Thor: Love and Thunder (8 luglio), tuttavia, Chapek ha parlato direttamente del sequel di Avatar (16 dicembre) e degli altri brand di proprietà della compagnia, senza citare Black Panther: Wakanda Forever. È possibile, di conseguenza, che l’uscita della pellicola venga posticipata a causa dei numerosi ritardi nella tabella di marcia che hanno rallentato la produzione e delle nuove sessioni di riprese in programma nel mese di marzo?

Secondo recenti indiscrezioni diffuse da One Take News, infatti, le riprese del cinecomic si terranno anche in Porto Rico appena finirà la sessione negli studios di Atlanta. Nel film, invece, le scene saranno ambientate ad Haiti, dove si svolgerà “una sequenza molto importante e relativa al finale”. Il noto insider Daniel Richtman, peraltro, ha rivelato le casting call per le riprese che si terranno in Porto Rico nella settimana del 18 marzo 2022. Non è chiaro, al momento, se il film sarà effettivamente rinviato al 2023 e se uno degli slot del 2022 resterà “vuoto” o se un altro progetto in una fase più avanzata di sviluppo – come The Marvels o Ant-Man and The Wasp: Quantumania – prenderà il posto di Black Panther: Wakanda Forever.

Di seguito vi lasciamo l’elenco delle date dei progetti dei Marvel Studios previsti per il 2023 e il 2024:

17 febbraio 2023The Marvels
5 maggio 2023Guardiani della Galassia vol.3
28 luglio 2023Ant-Man and The Wasp: Quantumania
3 novembre 2023 – film Marvel senza titolo
16 febbraio 2024 – film Marvel senza titolo
3 maggio 2024 – film Marvel senza titolo
26 luglio 2024 – film Marvel senza titolo
8 novembre 2024 – film Marvel senza titolo

Ricordiamo che Black Panther: Wakanda Forever, scritto e diretto da Ryan Coogler (Creed), è previsto per l’11 novembre 2022 e vedrà nel cast Letitia Wright (Shuri), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Winston Duke (M’Baku), Angela Bassett (Ramonda), Florence Kasumba (Ayo), Michaela Coel (Aneka), Martin Freeman (Everett K. Ross), Dominique Thorne (Riri Williams), Tenoch Huerta (Namor) e Mabel Cadena (Namora).

Black Panther: Wakanda Forever

SINOSSI
Black Panther: Wakanda Forever dei Marvel Studios continuerà ad esplorare l’ineguagliabile mondo del Wakanda e la ricca e variegata cerchia di personaggi introdotti nel primo film. Scritto e diretto da Ryan Coogler, regista di Black Panther, il film sarà rilasciato l’8 luglio 2022.

Fonte