Black Panther: Wakanda Forever, Letitia Wright aveva già parlato con Chadwick Boseman di Shuri come possibile Pantera Nera.

Il 9 novembre uscirà al cinema Black Panther: Wakanda Forever, il sequel del film vincitore di 3 premi Oscar nel 2018 che dovrà affrontare l’improvvisa morte del protagonista Chadwick Boseman e portare avanti la storia di Shuri (Letitia Wright), ora alla guida del Regno del Wakanda, e degli altri personaggi introdotti nel primo capitolo.

Nel corso di un’intervista con Empire Magazine, Letitia Wright ha parlato del ruolo di Shuri in Black Panther: Wakanda Forever. Quando le è stato chiesto se il suo personaggio diventerà la nuova Pantera Nera in seguito alla morte di T’Challa nel Marvel Cinematic Universe, l’attrice ha risposto:

“Questa è una domanda difficile a cui rispondere.”

Nonostante ciò, Wright ha spiegato che la possibilità di vedere Shuri ereditare il titolo di Pantera Nera era già stata discussa con il regista Ryan Coogler e lo stesso Chadwick Boseman durante le riprese del primo Black Panther:

Ne parlai con Ryan [Coogler] e Chad quando stavamo realizzando Black Widow, e ne discutemmo brevemente. Quando capii che avrei interpretato Shuri, [diventare Pantera Nera] era qualcosa che non vedevo davvero l’ora di fare.”