Novità sulla versione più dark e seria di Batman Forever che Joel Schumacher ha proposto alla Warner Bros. prima di alcune sostanziali modifiche.

Come alcuni di voi sapranno, inizialmente il compianto Joel Schumacher aveva scritto una versione di Batman Forever del 1995 ben diversa rispetto a quella che era intenzionata a sviluppare Warner Bros. ed in corso di produzione la major ha imposto alcune modifiche sostanziali.

Durante l’ultimo episodio del podcast Fatman Beyond di alcuni giorni fa,il co-presentatore Marc Bernardin ha spiegato infatti che apparentemente nell’archivio della Warner esiste proprio una versione alternativa del film di quasi 3 ore, con delle tonalità molto diverse rispetto a quelle viste al cinema.

Posso dire con una certa sicurezza che esiste, nell’archivio della Warner Bros., un montaggio lungo 170 minuti di Batman Forever. Penso che approfondisse la sua psicosi infantile e i suoi blocchi mentali in una versione più seria e dark di quel film. E’ uno dei primi montaggi che Joel ha proposto allo studio, che ha editato perché era troppo dark e non per bambini. Dobbiamo vendere gli Happy Meal, quindi non possiamo approfondire il trauma di un omicidio di fronte ad un bambino. Abbiamo Jim Carrey, facciamo fare tutto a lui. 

Oggi Variety, una delle fonti più affidabili del settore, conferma infatti la notizia spiegando che Schumacher aveva effettivamente realizzato un montaggio più lungo di Batman Forever, con una natura molto più dark. Questa versione iniziava con Due Facce (Tommy Lee Jones) che fuggiva dall’Arkham Asylum ed avrebbe incluso scene inedite dell’Enigmista (Jim Carrey) all’interno della Batcaverna. Il focus principale di Schumacher era relativo alle motivazioni psicologiche ed emotive che hanno spinto Bruce Wayne (Val Kilmer) a diventare Batman.

Alla fine Warner Bros. ha optato per un montaggio più breve (circa 2 ore) eliminando tutta la componente più introspettiva e dark per focalizzarsi maggiormente sull’Enigmista e sull’introduzione di Chris O’Donnell come Dick Grayson.

Il film ha ottenuto un buon successo economico incassando in America 184 milioni (400 di oggi se consideriamo il tasso di inflazione), ma il secondo capitolo di Schumacher, Batman & Robin, è stato un disastro per critica e pubblico ed il franchise su Batman è stato “ibernato” per anni, almeno fino all’uscita della versione di Christopher Nolan.

La morte di Schumacher a giugno tuttavia ha suscitato un rinnovato apprezzamento per i suoi lavori con il Cavaliere Oscuro e molti fan si stanno chiedendo se vedremo mai il suo montaggio alternativo del primo film con Val Kilmer.

Come spiega Variety, un rappresentante della Warner Bros. ha spiegato che non ci sono discussioni per una potenziale distribuzione della versione alternativa di Batman Forever e non sa se il montaggio originale è ancora disponibile dopo 25 anni.

Bisogna però far presente che la Warner per anni ha smentito categoricamente l’uscita della Snyder Cut di Justice League, questo fino al cambio della proprietà ed all’annuncio della piattaforma HBO Max, che ha spinto per produrre la versione originale del regista dopo le pressioni di milioni di fan e persino di alcuni attori.

Proprio per questo, perché non far uscire anche il montaggio originale di Schumacher? Lo stesso Marc Bernardin, che per primo ha lanciato la voce, ha spiegato che a differenza di Justice League completare questa versione non richiederebbe neanche una spesa eccessiva, dato che gli effetti speciali sono molto più semplici rispetto al film di Snyder.

Ci sono però alcuni ostacoli: il vecchio footage è ancora intatto e disponibile? Anche Warner Bros. sembra non esserne sicura. Inoltre i colori, la colonna sonora, le ambientazioni ed altri elementi avrebbero sicuramente bisogno di un aggiornamento, ma la dipartita del regista rende molto più difficili le cose e l’assenza di un supervisore potrebbe comportare un grande problema.

I fan però sembrano non avere dubbi: in risposta ad una domanda fatta da Bernardin poco dopo il suo scoop, il 75% delle persone ha risposto in modo positivo. Voi cosa ne pensate?

Fonte