L’attore è tornato sulla scena struggente tra Iron Man e Spidey.

In una recente intervista Robert Downey Jr. è tornato a parlare della sequenza in cui muore Spider-Man alla fine di Avengers: Infinity War. L’attore ha spiegato di aver compreso l’importanza emotiva di quella scena vedendola dal punto di vista di un adolescente:

È stato pazzesco da girare, ma alla fine è stato solo un altro giorno sul set e una volta finito siamo andati a pranzo! Mi è capitato di rivedere il film con questo stupefacente ragazzo che per questioni di salute non poteva andare al cinema. L’ho visto con lui e la sua reazione mi ha davvero sconvolto. Quindi penso che molti di noi non vedono l’ora di, come dice sempre Kevin [Feige] vivere un’esperienza di sorpresa e gioia con Avengers: Endgame.

La star dell’MCU ha infine parlato del rapporto tra il pubblico e i film della Marvel:

Penso che il pubblico sia sempre più sveglio e intelligente, e credo che se ne accorga se viene nutrito sempre con la stessa minestra riscaldata. E’ affamato di novità e in questo senso penso che i fratelli Russo e Kevin abbiano fatto un lavoro straordinario con questo film.