Il regista dell’ultimo film sugli Avengers, rivela una scena che poi è stata tolta dalla sceneggiatura.

Come alcuni di voi sapranno, in Avengers: Infinity War sceneggiatori e registi erano intenzionato ad approfondire il passato di Thanos su Titano, approfondendo le sue motivazioni. La scena che hanno scritto però avrebbe rallentato di troppo la narrativa, quindi è stata tagliata.

In una recente intervista Joe Russo ha descritto nel dettaglio questa scena, della durata di circa 10 minuti:

Si, abbiamo realizzato alcune stesure di Infinity War con la storia di Thanos. Avevamo anche 10 minuti di film con la le sue origini. Lo vedevamo da giovane, mentre provava a convincere il suo pianeta che era destinato a svanire e che quindi la soluzione era uccidere metà della popolazione in maniera casuale per salvare la civiltà. A seguito di ciò veniva mandato in prigione su un altro pianeta e finiva per assistere al suo mondo che si distruggeva da solo…era quasi un altro film, ma è anche grazie a questo che è importante lavorare a fondo su una storia, perché così facendo avevamo tutto chiaro nel nostro cervello. E in questo modo abbiamo potuto parlarne con Brolin, che ha così appreso dettagli a livello intimo venendo a conoscenza della storia di Thanos e dei suoi sentimenti verso il passato. È un personaggio dannato, un sociopatico, anche se un tipo di sociopatico convinto di fare del bene.

Voi cosa ne pensate? Avreste voluto vedere una scena del genere?

Fonte