Grazie ad un filmato dedicato ai VFX di Avengers: Endgame scopriamo che i fratelli Russo hanno nascosto un easter egg di Armin Zola.

Recentemente la compagnia di effetti visivi Cinesite ha pubblicato il suo lavoro svolto con Avengers: Endgame per la realizzazione delle scene su Morag, durante la battaglia di New York, nella base dei Vendicatori e nel bunker dello SHIELD di Camp Lehigh, New Jersey, nel viaggio di Tony Stark e Steve Rogers negli anni ’70.

Proprio grazie a questo filmato che scopriamo un altro easter egg del film, presente proprio all’interno del bunker: poco prima dell’incontro con suo padre, sul computer alle spalle di Tony Stark in fondo al corridoio possiamo vedere uno schermo verde e nero con il volto di Armin Zola, che tutti coloro che hanno visto Captain America: The Winter Soldier sapranno sicuramente riconoscere.

Nella timeline dell’Universo Cinematografico Marvel, Zola è morto nel 1972, ma evidentemente già nel 1970 stava lavorando a trasferire la sua coscienza nei supercomputer dello SHIELD.

Ecco il filmato in questione, andate al minuto 0:40 per l’easter egg in questione: