Mentre Avengers: Endgame si avvicina al traguardo di Avatar al box office mondiale (mancano meno di 300 milioni) le compagnie di effetti visivi stanno pubblicando online i loro lavori sul film, mostrandoci tante immagini in altissima risoluzione.

Attenzione agli SPOILER su Avengers: Endgame; proseguite solo se avete già visto il film.


Dopo oltre 3 settimane, finalmente le varie compagnie che hanno lavorato agli effetti visivi di Avengers: Endgame hanno pubblicato online tante immagini ufficiali in altissima risoluzione del film, mostrandoci la realizzazione di diversi momenti chiave.

Dopo le foto della battaglia finale, ora vi mostriamo nuove immagini dedicate a Hulk e Thanos. Inoltre a riguardo il supervisore degli effetti visivi Russell Earl ha spiegato che il team di VFX ha utilizzato una nuovissima tecnologia di motion Capture di nome Anyma, brevettata nel 2015 e sviluppata negli anni successivi, grazie alla quale è stato possibile rappresentare ogni singola sfaccettatura del volto di Mark Ruffalo per dar vita a un Hulk ancora “più umano”.

Per fare un paragone, si tratta della versione successiva della tecnologia Medusa, utilizzata per Thanos in Infinity War con a dir poco risultati impressionanti:

Una delle più grandi sfide di Endgame è stata creare il nuovo Hulk. Volevamo catturare l’anima degli attori. Abbiamo utilizzato anche delle camere più lontane, in modo da permettere agli attori di muoversi e recitare al massimo e senza vincoli. Abbiamo utilizzato la nuova generazione di tecnologia per la motion Capture. 

Come “bonus”, anche una foto di Taika Waititi sul set del film con indosso la tuta per la motion Capture, tramite la quale ha dato vita a Korg:

Lavc57.89.100
Image
Image