Karen Gillan spiega di aver improvvisato la scena in cui Tony Stark e Nebula giocano a Flick Football durante l’inizio di Avengers: Endgame.

Come ammesso dai fratelli Russo, molte scene di Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame sono state girate più e più volte per lasciare spazio agli attori di improvvisare le loro battute – motivo per cui esistono ben 900 ore di materiale girato per i due film.

Nel corso di una recente intervista, Karen Gillan ha discusso del suo futuro come Nebula nell’Universo Cinematografico Marvel. Dopo aver stuzzicato su Guardiani della Galassia vol.3, l’attrice ha spiegato di aver improvvisato una scena di Avengers: Endgame, in cui la sua Nebula e Tony Stark passano il tempo con un gioco da tavolo:

E’ una mia idea, dato che la scena è stata improvvisata. Ed ho anche vinto!

L’attrice ha quindi parlato della sfida di interpretare due versioni differenti dello stesso personaggio: quella della timeline principale e quella del 2014:

E’ stato un lavoro difficile, soprattutto quando non ti viene data la sceneggiatura completa. Il modo in cui abbiamo differenziato le due Nebula è stato chiamandole Nebula buona e Nebula cattiva. Avevo moltissime domande sul viaggio nel tempo. I registi hanno saputo aggiornarmi al meglio. Erano dappertutto e riuscivano a farmi recitare una scena dicendomi solo ciò che era indispensabile che io sapessi in quel momento. Quando ho guardato il film intero, ho pensato: ‘ora tutto ha un senso’“.

Fonte