Spoiler se non avete ancora visto il film.

Avengers: Endgame è stato un vero trionfo al cinema, caratterizzato anche da varie tragedie come la morte di Natasha Romanoff. Ha avuto decisamente un ruolo molto importante nel film ma secondo i registi del film Black Widow non doveva guidare i vendicatori 5 anni dopo, bensì dedicarsi all’educazione dei bambini:

“Una cosa di cui abbiamo parlato molto e ho pensato che fosse davvero profonda, ma per noi è stata un’idea quasi troppo grande per noi, pensare che un quarto di tutti i bambini del mondo non avessero genitori. Supponendo che tu abbia iniziato con due genitori, quindi molti sono rimasti orfani. Black Widow doveva guidare l’organizzazione degli orfani.”

Decisamente una grande differenza rispetto a poi quanto visto. E’ stato proprio grazie al suo sacrificio che gli Avengers sono riusciti a recuperare la Gemma dell’Anima, ma immaginarla a fare da madre surrogata sarebbe molto difficile.