Avengers: Endgame – quali Vendicatori periranno definitivamente? Ecco le nostre previsioni!

È ormai il mese di aprile e, finalmente, entriamo a gamba tesa nel mood di Avengers: Endgame. Tante sono state le parole spese nei confronti della pellicola che, dopo oltre dieci anni da Iron Man, porrà fina alla così definita “Saga dell’Infinito” firmata Marvel Studios e, fortuntamente per tutta la community della Casa delle Idee, aprirà le porte verso una nuova criptica fase che, molto probabilmente, porterà il focus della narrazione nello spazio anziché sul pianeta Terra. Su questo aspetto, come promesso recentemente dal buon Kevin Faige, dovremo attendere anche qualche mese e, in un panel dedicato, tutto sarà ufficialmente svelato.

Tante sono le immagini rilasciate, compresi anche i poster promozionali e anche i trailer che abbiamo prontamente commentato assieme e adesso, in un leggero momento di calma prima della tempesta, torniamo a fantasticare sulla pellicola. Accantonando infatti momentaneamente il futuro, oggi Comics Universe continua la serie di interessanti speciali che vi accompagneranno fedelmente fino al prossimo 24 aprile, data in cui arriverà la pellicola nelle sale cinematografiche italiane. Come da titolo, mi sono voluto sbizzarrire liberamente in una “simpatica” e “positiva” previsione: chi morirà in Avengers: Endgame? Dopo un’attenta analisi, e una sana dose di puro divertimento in libero pensiero, ecco il “toto-morte”. Buona lettura!

Iron Man – Tony Stark: 65%

Pur essendo reduce da una feroce e cruenta battaglia contro Thanos, Tony Stark è riuscito stoicamente a resistere alle fredde braccia della morte. Dopo il recente trailer, sappiamo bene come Iron Man si riunirà ai pochi Vendicatori sopravvissuti sulla Terra nel tentativo di avere giustizia… ma come? Sicuramente “a qualunque costo” e dunque, come ben ipotizzato da molti, la carismatica figura interpretata da Robert Downey Jr. è sicuramente tra i candidati più papabili a un sacrificio ultimo per salvaguardare il bene comune. Banalmente, non avendo al momento alcuna notizia in merito a un possibile rinnovo del contratto con i Marvel Studios e un conseguente nuovo film da solista o corale, Iron Man potrebbe serenamente farsi da parte chiudendo, simbolicamente, un cerchio generato proprio da lui stesso nel primo, indimenticabile, primo film dell’Universo Cinematografico Marvel uscito ormai nel lontano 2008.

Capitan America – Steve Rogers: 95%

Veramente? Siete così sicuri di questa morte? Di sicuro, dopo aver visto quell’ingente percentuale, avrete pensato a questo. La storia di Capitan America, salvo clamorosi e inattesi ripensamenti da parte in primis di Chris Evans (il suo contratto scadrà alla fine di questa pellicola), avrà una inevitabile conclusione in Avengers: Endgame. Divenuto ormai il vero leader dei Vendicatori (e vederlo al centro del poster promozionale lo attesta ancor più), Steve Rogers sarà colui che, pur vivendo internamente il proprio dolore, farà si che tutti gli altri Eroi ritrovino forza e ardore per un’ultima, decisiva, battaglia contro il Titano Pazzo.

Da personale cultore di una delle icone più importante della Casa delle Idee, sarei ben felice di trovarmi di fronte a un sacrificio, tanto straziante quanto indimenticabile, utile a porre fine a un eventuale conflitto con un esito apparentemente negativo. Sarà, metaforicamente parlando, lo scudo per molti degli Eroi presenti sul campo di battaglia? Verrà spezzato o spezzerà la guardia altrui? Questo, assieme a molti altri dubbi, verranno fugati tra pochi giorni.

Thor: 50%

E se, totalmente a sorpresa, fosse lui una delle telefonate morti illustri? Pensateci bene, perché no? Sarebbe un pieno complimento del celeberrimo “cammino dell’eroe”: risorto dalle ceneri, tra vittorie e fallimenti che lo angustiano interiormente (vedasi il senso di colpa provato per non aver “mirato alla testa” come suggerito da Thanos stesso prima dello schiocco delle dita), il Figlio di Odino potrebbe così compiere appieno la sua vendetta portando nel Valhalla il proprio acerrimo nemico. Ne ha di conti in sospeso il Dio del Tuono…

Vedova Nera – Nathasha Romanoff: 30%

Su determinati personaggi che per ovvi motivi difficilmente potranno morire, eviteremo di soffermarci più dovuto spendendo, come giusto che sia, poche parole. Sebbene non sia stato ancora ufficialmente annunciato dai Marvel Studios, è ormai cosa certa un film stand-alone sulla Vedova Nera che, di conseguenza, ci fa realisticamente credere in una morte decisamente poco probabile. Rimane da capire soltanto se il suo film sarà un sequel di Endgame oppure un prequel, come indicato da diversi report. I Marvel Studios hanno ordinato una nuova stesura dello script, quindi tutto è avvolto nel mistero. Comunque evada, diciamocelo goliardicamente, in quanti soffrirebbero poi nel non vedere più Scarlett Johansson in tutto il suo splendore?

Hulk – Bruce Banner: 30%

Hulk può morire? Ni, ma può essere furbescamente messo da parte vista la difficile gestione di un personaggio che, da sempre, ha creato non pochi problemi in sede di inserimento di una sceneggiatura cinematografica, complici poi i tanti problemi con Universal per via dei diritti di distribuzione. Recenti voci di corridoio vogliono che, alla fine dell’intera campagna promozionale/cinematografica di Endgame, il buon Mark Ruffalo potrebbe dare l’addio al ruolo del Dr. Bruce Banner per via del termine del suo contratto, lasciando, temporaneamente, un vuoto molto importante all’interno del MCU. Vada come vada, speriamo che i fratelli Russo facciano combattere Hulk contro Thanos in uno scontro senza esclusioni di colpi. Difficile prevedere il futuro di Banner, onestamente parlando.

Ronin (Occhio di Falco) – Clint Barton: 5%

Colmo di rabbia e mosso da un feroce sentimento di vendetta per la probabile scomparsa della propria famiglia, ad opera ovviamente di Thanos, Clint Barton in Avengers: Endgame assumerà i panni di Ronin. Tornato dunque a pieno regime all’interno dei Vendicatori, presumibilmente grazie al riavvicinamento con la Romanoff, l’infallibile arciere potrà tornare a scoccare le sue migliori frecce e, perché no, sfruttare il proprio sapiente cervello per attuare delle strategie vincenti: dai, chi non si aspetta un fulmineo dardo accompagnato da un Ant-Man nascosto furbescamente su di esso?

Clint Barton sarà inoltre protagonista di una serie TV su Disney+ in cui passerà il testimone a Kate Bishop, ed anche se non è stato ancora confermato il periodo in cui sarà ambientata, molti fan credono che sarà post-Avengers: Endgame, mostrandoci magari il ritiro dalla scena di Clint e la genesi di Kate Bishop. Pertanto, una sua morte sembra difficile.

Attenzione!

Da qui in avanti, dopo aver parlato di ciascuno dei Vendicatori fondatori (riferito ovviamente al contesto cinematografico, attenzione), faremo una breve carrellata sul resto dei personaggi ancora in vita e che, sempre parlando in via del tutto personale, difficilmente periranno.

Captain Marvel – Carol Danvers: 0%

Carol Danvers sarà uno dei personaggi fondamentali per la nuova Fase del MCU e, dunque, ne uscirà indenne dallo scontro con Thanos. Difficilmente se ne potrà dire il contrario, vista l’inaudita potenza mostrata nel film d’origini in solitaria della supereroina.

War Machine – James “Rhodey” Rhodes: 20%

Pur essendo rimasto paralizzato alle gambe dopo gli eventi narrati in Captain America: Civil War, Rhodey aka War Machine non si è certo tirato indietro nella cruenta battaglia in Wakanda e, adesso, è pronto a tornare nuovamente sul campo di battaglia per vendicare i caduti. Potrebbe definitivamente perire per salvare, magari, Tony Stark da una brutta situazione? O, in conclusione dei fatti di Endgame, potrà serenamente congedarsi con i gradi più altri al merito sul petto? Sicuramente darà molta potenza di fuoco!

Nebula: 45%

Nebula é uno dei personaggi più scossi interiormente da quanto accaduto, soprattutto dopo aver appreso la morte di Gamora da parte di Thanos. Colma d’ira, riuscirà a trattenersi di fronte al Titano Pazzo oppure scatenerà tutta la sua rabbia andando incontro a un triste destino? Ipotizzando una redenzione finale, Nebula potrebbe sacrificare a ogni costo la sua essenza per dare un vantaggio nella battaglia contro Thanos. Le sue conoscenze, soprattutto nello spazio, saranno fondamentali per gli Avengers.

Rocket Raccoon: 5%

Rocket Raccoon è, attualmente, il solo e unico Guardiano della Galassia sopravvissuto all’ecatombe di Thanos. Dopo il recente annuncio del ritorno di James Gunn al timone del Vol.3 di Guardiani della Galassia, penso che sia altamente improbabile vedere una prematura dipartita del procione amante del sano piombo rovente.

Ant-Man – Scott Lang: 10%

Tornato dal Regno Quantico, capite bene di cosa stiamo parlando se avete visto Ant-Man and the Wasp, Scott Lang farà parte della spedizione contro Thanos ma, salvo qualche graffio e livido, ne uscirà serenamente indenne. Dal canto suo, grazie alla tecnologia delle particelle Pym e non solo, potrebbe essere uno degli inaspettati aghi della bilancia per ribaltare o meno le sorti del conflitto contro il Titano Pazzo.

Molti sono i personaggi che volutamente non ho menzionato ma, data il loro ruolo secondario, ho escluso a priori il loro coinvolgimento in prima linea. So bene anche che personaggi “deceduti” come Peter Parker/Spider-Man e T’Challa/Black Panther, che di base hanno già dei sequel personali annunciati, torneranno ma, fortunatamente per tutti noi, non abbiamo la benchè minima idea di come i fratelli Russo riusciranno a far tornare le cose prima e se, soprattutto, saranno realmente tali o frutto di una realtà parallela.

Ora vi rigiro la stessa domanda che mi sono posto personalmente: chi morirà? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti. Vi ricordiamo infine che Avengers: Endgame sarà ufficialmente disponibile nelle sale cinematografiche italiane a partire dal prossimo 24 aprile!


Comics Universe è orgogliosa di annunciare la partnership con UCI Cinemas in occasione dell’imminente arrivo nelle sale cinematografiche di Avengers: Endgame, fissato per il 24 aprile.

Per l’occasione UCI Cinemas ha lanciato un concorso con in palio diversi premi: partecipare è facile, basta collegarsi al sito avengersendgame.ucicinemas.it e registrare i propri dati.

Partecipando al concorso dedicato al film potrai vincere fantastici premi: dal 16 aprile al 19 maggio vai sul sito avengersendgame.ucicinemas.it e registrando i tuoi dati, parteciperai subito all’estrazione per vincere 15 lampade a muro di Captain America o Hulk, un kit composto da 1 zaino Nilox + Collection Panini e 2 Doc Skateboard Black. Inoltre registrando il biglietto del film, acquistato tramite i canali di vendita UCI Cinemas, puoi vincere un super viaggio per tutta la famiglia con Familien Hotels Sudtirol in Alto Adige!