Lo ha rivelato Victoria Alonso la produttrice dei Marvel Studios che si occupa di post-produzione, durante un discorso alla Visual Effects Society: il film batte di ben 500 in più di Captain America: the Winter Soldier e 250 più di Guardiani della Galassia, insomma conterrà oltre 3.000 inquadrature con effetti visivi, che peraltro è un film fantascientifico con creature digitali tra i protagonisti. La Casa delle Idee ha dovuto coinvolgere 7/12 compagnie di effetti visivicon artisti provenienti da tutto il mondo. Victoria ha sottolineato l’importanza di diversificare i team di lavoro perseguendo la parità dei sessi:

Ragazzi, bisogna coinvolgere anche le ragazze. Ho lavorato per vent’anni dentro a delle stanze buie assieme a degli splendidi e talentuosi uomini e posso dirvi che quelle stanze sono migliori quando c’è anche qualche ragazza. Quindi ricordatevi che è OK far entrare qualche ragazza nei team. Sono sveglie e ricche di talento. E portano il giusto equilibrio che vi serve.

La DC Entertainment ha da poco annunciato i piani per un film al femminile, cioè Wonder Woman. Ecco quindi che la Alonso dice la sua su un possibile film Marvel con protagonista una eroina:

Fosse per me, lo faremo oggi.